Medjugorje, messaggio per oggi 09 Dicembre: le rose che mi piacciono di piu’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

“La Madre di coloro che amano e soffrono”, questo è il messaggio di Medjugorje della Regina Pace per la giornata di oggi. Ascoltiamolo.

Medjugorje messaggio del lunedì

La Vergine Maria è apparsa in molti luoghi della Terra e in tante epoche storiche, sottolineando sempre il fine ultimo della sua venuta: la conversione autentica dei nostri cuori.

Da Medjugorje, in particolare, Maria ci avverte che il tempo delle sue premure, prima o poi, finirà. Lo fa affidando, ai veggenti innumerevoli messaggi, che ci invitato a prendere il suo Figlio unigenito Gesù Cristo come esempio e a seguire sempre le sue orme e i suoi insegnamenti.

Medjugorje: Messaggio del 2 Dicembre del 2017 – dipende da voi essere Santi

“Cari figli, mi rivolgo a voi come vostra Madre, la Madre dei giusti, la Madre di coloro che amano e soffrono, la Madre dei Santi. Figli miei, anche voi potete essere Santi: dipende da voi. Santi sono coloro che amano immensamente il Padre celeste, coloro che lo amano al di sopra di tutto.

Perciò, figli miei, cercate di essere sempre migliori. Se cercate di essere buoni, potete essere Santi, anche se non pensate questo di voi. Se pensate di essere buoni, non siete umili e la superbia vi allontana dalla santità. In questo mondo inquieto, colmo di minacce, le vostre mani, apostoli del mio amore, dovrebbero essere tese in preghiera e misericordia.

A me, figli miei, regalate il Rosario, le rose che tanto amo! Le mie rose sono le vostre preghiere dette col cuore, e non soltanto recitate con le labbra. Le mie rose sono le vostre opere di preghiera, di fede e di amore. Quando era piccolo, mio Figlio mi diceva che i miei figli sarebbero stati numerosi e che mi avrebbero portato molte rose. Io non capivo, ora so che siete voi quei figli, che mi portate rose, quando amate mio Figlio al di sopra di tutto, quando pregate col cuore, quando aiutate i più poveri.

Queste sono le mie rose! Questa è la fede, che fa sì che tutto nella vita si faccia per amore; che non si conosca la superbia; che si perdoni sempre con prontezza, senza mai giudicare e cercando sempre di comprendere il proprio fratello. Perciò, apostoli del mio amore, pregate per coloro che non sanno amare, per coloro che non vi amano, per coloro che vi hanno fatto del male, per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio. Figli miei, vi chiedo questo, perché ricordate: pregare significa amare e perdonare. Vi ringrazio!”.

medjugorje

Riflessione sul messaggio da Medjugorje per oggi

Queste parole della Regina della Pace non lasciano alcun dubbio, a nessuno di noi. E’ chiaro come dovremmo essere per ritenerci autentici cristiani, ossia seguaci di Cristo, del Re in Croce che si fa bambino per avvicinarci con estrema cautela e infinito amore.

 

Leggi anche – Medjugorje, Mirjana: la Madonna? Potrebbe non tornare più

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]