Medjugorje, Marija: la Madonna ci vuole davanti al Santissimo Sacramento

In che modo la Regina della Pace di Medjugorje invita i fedeli alla devozione?

In una lunga intervista -di cui proponiamo qualche breve stralcio- è la veggente Marija a spiegarlo.

Medjugorje Commento-Marija

Marija ha raccontato: “La Madonna ha voluto iniziare un cammino di cambiamento nei nostri cuori. Ci ha detto di fare adorazione. Ci ha detto: “Dove c’è Gesù nel Santissimo Sacramento dell’Altare, ci sono anch’io che adoro”.

Ci ha invitati ad andare davanti al Santissimo”. In questo modo, i giovani e gli adulti di Medjugorje si avvicinarono al Santissimo Sacramento e ad una costante adorazione.

Abbiamo pensato ai giovani che vanno in discoteca e abbiamo detto: Se loro possono ballare tutta la notte, noi possiamo pregare tutta la notte. Abbiamo fatto esperienze belle e forti. I nostri deboli corpi non erano abituati a stare svegli tutta la notte. Abbiamo iniziato con tanto entusiasmo a fare adorazione”.

Gli sposi pregavano tutta la notte

E Marija spiega come tanti si impegnarono a seguire gli insegnamenti di Maria: “C’erano alcuni sposi che frequentavano il gruppo di preghiera. Alcuni ci hanno detto: “Abbiamo deciso come sposi di pregare il Rosario ogni giorno”. Con il lavoro e la vita molte volte si arrivava a casa anche la sera tardi e quando ci si metteva a letto si pregavano le ultime parti del Rosario. Abbiamo tanti bei racconti di giovani sposi”.

Tutti i devoti che cominciavano ad ascoltare i messaggi della Regina della Pace cercavano di seguire le sue sue indicazioni e le sue richieste, in merito al modo di pregare, anche se tra mille difficoltà quotidiane: “La sposa tante volte diceva: “Abbiamo deciso di farlo e dobbiamo farlo”. Il marito tante volte si addormentava, perché aveva sonno, dato che lavorava i campi o in fabbrica. La sposa pregava la prima parte dell’Ave Maria e poi dava una gomitata al marito e lui rispondeva “Santa Maria” dal profondo del sonno”.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]