Medjugorje: Marija, invalida, oggi è tornata a muoversi come prima

Come opera la Regina della Pace di Medjugorje?

Lei risponde sempre alle preghiere dei suoi fedeli.

Medjugorje
photo web source

La signora Brumec Marija aveva avuto un brutto incidente. Cadendo da un carro di fieno, aveva riportato dei gravi danni all’undicesima vertebra della spina dorsale.
Nonostante avesse portato il busto per due mesi e avesse seguito una terapia riabilitativa, il problema non si era affatto risolto. Ll’unidicesima vertebra si era ormai saldata alla decima. La signora Brumec Marija era destinata a rimanere invalida per tutta la vita, a malapena riusciva a muoversi in casa.

Medjugorje: un pellegrinaggio che cambia la vita

L’8 Agosto del 1983, poi, si è recata in pellegrinaggio a Medjugorje e, alla presenza della Regina della Pace, è successo qualcosa di straordinario: è guarita completamente!
Le lastre successive della spina dorsale non mostravano, infatti, più alcun danno.
Tutta la documentazione relativa alla diagnosi e alla successiva inspiegabile guarigione della signora Brumec Marija, le cartelle cliniche, il certificalo della avvenuta riabilitazione, le lastre, prima e dopo del miracolo, sono state allegate agli atti.

Quello della signora Brumec Marija è uno di quei casi seguiti anche dall’A.R.P.A., l’Associazione Regina Pacis-Ricerche Scientifiche per l’Aiuto alla Vita, che si occupa anche degli eventi miracolosi che accadono a Medjugorje: “Tutti gli aderenti si impegnano a lavorare in perfetta sintonia con il Magistero della Chiesa, con particolare riferimento al Suo Capo visibile, il Santo Padre”.

L’A.R.P.A è formata da medici e professionisti che hanno studiato, e studiano, a fondo, e fin dal 1983, le apparizioni della Regina della Pace a Medjugorje. Conservano, nell’ufficio per le constatazioni delle guarigioni straordinarie, la documentazione di oltre 500 casi di guarigioni inspiegabili, 50 dei quali, valutati secondo il protocollo del Bureau Medical de Lourdes, sono tra i più straordinari.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI