Medjugorje: l’ultimo messaggio delle Regina della Pace spiegato da Marija

MedjugorjeMedjugorje: l’ultimo messaggio affidato alla veggente Marija Pavlovic-Lunetti, lo scorso 25 Agosto, dalla Regina della Pace, diceva: “Cari figli! Questo è tempo di grazia. Figlioli, pregate di più, parlate di meno e lasciate che Dio vi guidi sulla via della conversione. Io sono con voi e vi amo con il mio amore materno. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

Un messaggio alquanto breve, ma molto incisivo che ci invita a seguire le orme delle Madonna, una donna di azione e di poche parole, soprattutto non superflue.
Un messaggio che richiama alla mente anche il passo del Vangelo di Matteo che dice: “Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no; il di più viene dal maligno”.

E Marija Pavlovic-Lunetti ricorda che “Tante persone che arrivano qui a Medjugorje ricevono una grazia: tornano a casa cambiati e diventano pilastri anche per le loro parrocchie. Qui avviene un vero cambiamento”.
Il radicale cambiamento, in ognuno di noi, avviene quando affidiamo alla Regina della Pace, e tramite la sua intercessione a suo Figlio Gesù Cristo, ogni nostra angoscia. Soprattutto, abbiamo bisogno di fidarci di lui, che mai delude e che ci farà certamente intravedere la retta via, l’unica attraverso la quale possiamo giungere al Signore e, intanto, migliorare la nostra vita terrena e quella dei fratelli che incontriamo.

Mai, dunque, ci manchi la presenza della Vergine Maria, che consiglia per il meglio e soprattutto esprime in pieno la figura di colei che sa ben ascoltare le Parole del Salvatore e renderle vive nella sua stessa carne.

A questo anche lei ci richiama, quando dice di pregare di più, di lasciar perdere ogni cosa che ci può distrarci dalla via della fede; ogni cosa che ci lega esageratamente alla terra e ci impedisce di volgere lo sguardo al cielo, verso il punto da cui si elargiscono tutte le grazie.

Antonella Sanicanti