Medjugorje: Jelena ci invita a recitare la preghiera che la Madonna le ha donato

Chi è Jelena Vasilj che svela i messaggi di Medjugorje?

Jelena Vasilj, nelle sue locuzioni interiori, ha più volte parlato con la Madonna. Ecco cosa ha raccontato, in diverse interviste.

Medjugorje Jelena Preghiera

Il 22 Giugno del 1986, Jelena ha ricevuto dalla Regina della Pace un bellissimo messaggio, che portava in se una preghiera da recitare sempre.

Ricordiamo che Jelena è una donna toccata dalle apparizioni della Regina della Pace di Medjugorje, ma non esattamente come i veggenti. A differenza loro, infatti, Jelena non vede la Madonna (o altre immagini) esternamente, ma interiormente a se stessa.

Preghiera di Maria a Jelena

“O Dio, il nostro cuore è nel buio profondo; ciononostante è legato al tuo cuore. Il nostro cuore si dibatte tra te e Satana: non permettere che sia così. E tutte le volte che il cuore è diviso tra il bene e il male, venga illuminato dalla tua luce e si unifichi. Non permettere mai che dentro di noi vi possano essere due amori, che mai possano coesistere due fedi e che mai possano coabitare in noi la bugia e la sincerità, l’amore e l’odio, l’onestà e la disonestà, l’umiltà e la superbia”.

Medjugorje: la Madonna stessa medita il Rosario

Sin da bambina, Jelena ha avuto delle locuzioni ogni giorno e spesso in contemplazione ha dialogato con la Madonna. I suoi messaggi, poi, sono riportati ad ogni fedele devoto: “Ho visto che la Vergine, nella sua vita terrena, non ha mai cessato di pregare il Rosario”. “Essa meditava continuamente nel suo cuore la vita di Gesù e il suo sguardo interiore non la lasciava mai. E noi nei 15 misteri non ripassiamo nel nostro cuore tutta la vita di Gesù (e anche quella di Maria)? Questo è il vero spirito del Rosario, che non è solo recita di Ave Maria”.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI