Medjugorje: il messaggio del veggente Ivan a tutti i fedeli di Maria

Un messaggio ricco di speranza quello che Ivan Dragicevic ha inviato a tutti i pellegrini di Medjugorje per la Pasqua.

ivan
il veggente di Medjugorje, Ivan – photo web source

Parole che sono perno per l’intero tempo della Pasqua, durante il quale meditiamo non solo la Resurrezione di Gesù, ma anche quello che sarà il mandato ai suoi discepoli. “La gioia e il dono del Cristo risorto” – con queste parole, Ivan apre questo suo augurio. Leggiamolo insieme.

Cristo è risorto: la gioia per 50 giorni

La Pasqua: il giorno in cui contempliamo la resurrezione di Gesù, la sconfitta del peccato e della morte, e la vittoria dell’autore della vita. Ma è anche un tempo forte, durante il quale meditiamo la grandezza di questo Mistero ed il completarsi del messaggio di Gesù.

La Pasqua, un giorno di festa che ne dura 8, mentre il tempo di Pasqua invece dura ben 50 giorni. La gioia della Resurrezione non termina qui, ma prosegue fino alla Pentecoste, con la discesa dello Spirito Santo.

Il messaggio di auguri del veggente Ivan

Un augurio speciale per vivere nel modo più completo possibile, questo tempo, è quello del veggente di Medjugorje, Ivan, che ha inviato a tutti i fedeli, membri dei suoi gruppi di preghiera e a tutti gli amici della Madonna:

Rallegratevi! È veramente risorto! Hallelujah! Cari amici in Cristo.

In un suo messaggio, la Madonna ha detto: “Cari figli, oggi voglio donarvi la gioia del Risorto perché possa guidarvi ed abbracciarvi con il suo amore e la sua tenerezza”. Questa gioia riflette profondamente la parte della nostra vita spirituale, in cui viviamo e riposiamo nella grazia e nell’amore di Dio, in tutte le circostanze della vita. La gioia viene da dentro: è divina.

Ringraziamo Dio per questo dono! La tomba vuota di Cristo è la prova che non importa quanto le cose sembrino brutte, c’è sempre speranza per un giorno nuovo. Siamo persone della gioia della Risurrezione; viviamo nella speranza e nella gioia ogni giorno perché Gesù Cristo lo ha reso possibile!

il sepolcro vuoto

 

Miei cari amici dal profondo del cuore, vi auguro una gioiosa e felice Pasqua! Vivi nella gioia di Gesù Cristo! Hallelujah! È davvero risorto! Hallelujah!

Con questi pensieri, vi auguro una felice e benedetta Pasqua!

Ivan e Laureen con i bambini”.

LEGGI ANCHE: Medjugorje: gli auguri di speranza per Natale, dal veggente Ivan

Ivan e le sue apparizioni dal 1981

Ivan Dragicevic è uno dei sei veggenti di Medjugorje. Oggi vive in America e, ancora, ogni giorno ha le apparizioni della Vergine Maria. Il suo vivere oltre oceano, non l’ha allontanato dalla sua Medjugorje, anzi. Spesso torna qui a pregare ai piedi della Madonna.

Le sue apparizioni sono tali dal 24 giugno 1981, e conosce solo nove dei dieci segreti di Medjugorje. A lui è stato assegnato l’incarico di pregare per i giovani e per i sacerdoti.

Fonte: medjugorjetuttiigiorni

LEGGI ANCHE: Pasqua: vivere la gioia della Risurrezione di Cristo per otto giorni

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]