Medjugorje: cosa dice la Madonna il 18 marzo alla veggente Mirjana

Aspettando il messaggio della Madonna del 18 marzo 2021, rileggiamo quelli dati negli scorsi anni, sempre in questo giorno, per meglio comprendere il filo conduttore che li accompagna.

Mancano poche ore al messaggio del 18 marzo di quest’anno, un appuntamento che la Regina della Pace ha rivelato alla veggente Mirjana che capiremo quando si realizzeranno i segreti, perché questa data non è stata scelta a caso.

Perché il 18 marzo è così importante?

La Madonna il 25 dicembre 1982, comunicò a Mirjana, la fine delle sue apparizioni quotidiane. Ecco un estratto di quel messaggio: “Mirjana, io ti ho scelta e ti ho detto quanto era necessario. Ti ho anche rivelato molte cose terribili che dovrai portare con te. Pensa a queste lacrime che anch’io verso. Dovrai essere sempre coraggiosa. Hai compreso rapidamente i miei messaggi e quindi ora devi anche comprendere che io devo andare. Sii coraggiosa”.

Da quel giorno le sarebbe apparsa solo il 18 di Marzo, per tutta il resto della sua vita. La particolarità di questa data è che coincide con il compleanno della veggente. Ma non è questo il motivo dell’annuale apparizione della Vergine. Il motivo si conoscerà solo quando ansieranno a compiersi i segreti di Medjugorje.

Trascorsi quasi 5 anni, il 2 agosto 1987, Mirjana cominciò ad avere le apparizioni del 2 del mese che, come la stessa veggente affermò, avevano un carattere temporaneo e sarebbero durate sin quando la Madonna lo ritenesse opportuno per il Suo progetto. E si sono appunto concluse il 2 marzo 2020. La peculiarità di queste apparizioni era l’invito della Madonna a pregare per le conversioni, in special modo per coloro che non hanno conosciuto l’amore di Dio. Un’intenzione a cui la veggente Mirjana e tutti noi siamo ancora chiamati, indipendentemente dalla fine degli eventi mensili del 2.

Gli ultimi tre messaggi del 18 marzo alla veggente Mirjana

Messaggio della veggente Mirjana del 18 marzo 2020 

“Cari figli, mio Figlio in quanto Dio ha sempre guardato oltre il tempo. Io, in quanto sua madre, per mezzo di lui vedo attraverso il tempo. Vedo cose belle e cose brutte. Ma vedo che c’è amore e bisogna fare in modo sia che sia reso manifesto. Figli miei, non potete essere felici se non vi amate gli uni gli altri, se non avete amore in ogni situazione e in ogni momento della vostra vita. Ed io come madre vengo a voi per mezzo dell’amore.

Per aiutarvi a conoscere il vero amore, a conoscere mio Figlio. Per questo vi chiamo a rinnovare continuamente la vostra sete di amore, fede e speranza. L’unica fonte dalla quale potete dissetarvi è la fiducia in Dio, mio Figlio. Figli miei nei momenti di inquietudine e di rinuncia basta che cerchiate il volto di mio Figlio.

Vivete le sue parole e non abbiate paura. Pregate e amate con sentimenti sinceri, con buone azioni e aiutate affinché il mondo cambi e il mio cuore trionfi. Come mio Figlio, anche io vi dico di amarvi gli uni gli altri, perché senza amore non c’è salvezza. Vi ringrazio figli miei.

Messaggio della veggente Mirjana del 18 marzo 2019

“Cari figli, come madre, come Regina della Pace, vi invito ad accogliere mio Figlio affinché Lui possa donarvi la pace dell’anima, affinché Lui possa donarvi ciò che è giusto, ciò che è il vostro bene. Figli miei, mio Figlio vi conosce, Lui ha vissuto la vita come uomo ma allo stesso momento come Dio. Una vita miracolosa: corpo umano, spirito divino. Perciò, figli miei, mentre mio Figlio vi guarda con i suoi occhi divini, penetra nel vostro cuore.

I suoi occhi miti e pieni di calore, nel vostro cuore cercano se stesso. Può trovare Lui se stesso in voi, figli miei? AccoglieteLo e allora i momenti del dolore e della sofferenza diventeranno i momenti della beatitudine. AccettateLo e troverete la pace nell’anima e la diffonderete a tutti intorno a voi. Questa è la cosa più importante adesso, la cosa più bisognosa.

AscoltateLo. Ascoltatemi, figli miei. Pregate per i pastori, per coloro le quali mani mio Figlio ha benedetto. Vi ringrazio”.

LEGGI ANCHE: Medjugorje, 18 marzo 2021: perché questa data è così attesa

Messaggio della veggente Mirjana del 18 marzo 2019

Cari figli! La mia vita terrena era semplice. Amavo e mi rendevano felice le piccole cose. Amavo la vita dono di Dio, anche se dolori e sofferenze hanno provato il mio cuore. Figli miei avevo la forza della fede e illimitata fiducia nell’amore di Dio. Tutti coloro che hanno la forza della fede sono più forti. La fede ti fa vivere nel bene e così la luce dell’amore divino arriva sempre nel momento desiderato.

Questa è la forza che sostiene nel dolore e nella sofferenza. Figli miei pregate per la forza della fede, confidate nel Padre celeste e non abbiate paura. Sappiate che nessuna creatura di Dio andrà perduta, ma vivrà per sempre. Ogni dolore ha la sua fine e poi comincia la vita nella libertà, la dove tutti i miei figli giungono e dove tutto ritorna.

Figli miei la vostra lotta è dura, lo sarà ancor di più, però voi seguite il mio esempio. Pregate per la forza della fede, confidate nell’amore del Padre celeste. Io sono con voi, io mi manifesto a voi, io vi incoraggio. Con illimitato amore materno accarezzo le vostre anime. Vi ringrazio!”

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it