Medjugorje, 18 marzo 2021: perché questa data è così attesa

In questi ultimi giorni, tanto si è parlato dell’apparizione annuale della Madonna a Mirjana, in occasione del 18 marzo. 

Medjugorje, Mirjana rivela il destino dei bambini abortiti
(Websource/Archivio)

Un data che coincide col compleanno della veggente di Medjugorje ma non è questo il motivo per cui avviene proprio quel giorno.

È stata Mirjana stessa a specificarlo innumerevoli volte: la ragione dell’apparizione del 18 marzo è legata ai segreti di Medjugorje, solo quando si realizzeranno, capiremo il perché.

Grande attesa dell’apparizione a Mirjana

C’è grande attesa per questo 18 marzo dopo che l’anno sorso, esattamente in questa stessa occasione, la Madonna ha annunciato alla veggente Mirjana, la fine del ciclo delle apparizioni del 2 di ogni mese, iniziate il 2 agosto 1987 e terminate il 2 marzo 2020, legate alla sua particolare missione affidatele dalla Vergine di pregare per coloro che non hanno ancora conosciuto l’amore di Dio. Un appuntamento straordinario che fin dall’inizio, la Madonna preannunciò a Mirjana che sarebbero avvenute per un certo periodo e poi si sarebbero concluse. Mentre il 18 marzo le apparirà per tutto il tempo della sua vita.

La fine delle apparizioni del 2 mese, è coincisa con l’inizio della pandemia e la chiusura delle frontiere e la conseguente impossibilità di poter raggiungere Medjugorje. Una notizia che ha fatto velocemente il giro del mondo, suscitando in molti dei fedeli legati a questa terra benedetta dalla presenza di Maria, domande e riflessioni sul perché e alimentando l’idea che i segreti di Medjugorje si fanno sempre più prossimi, tanto più che si avvicina il 40 ° anniversario delle apparizioni di Medjugorje.

Il numero 40 nella Bibbia

Sappiamo che il numero quaranta è biblico, ci ricorda quaranta giorni e quaranta notti del diluvio universale; i quaranta anni in cui il popolo di Israele ha vagato nel deserto; i quaranta giorni in cui Gesù è stato condotto dallo spirito nel deserto

Mirjana ha ricevuto 10 segreti profetici riguardanti il futuro del mondo, e la veggente sempre si raccomanda di non temere per questi avvenimenti, perché la Madonna a Medjugorje ha deciso di cambiare il mondo. Non è venuta per annunciare la nostra distruzione, ma per salvarci, e con suo Figlio trionferà sul male. Ce lo ha già promesso. Se siamo con Dio, non ci potrà accadere nulla, perché la cosa peggiore, che allora ci che dobbiamo davvero temere, è di perderci

LEGGI ANCHE: Medjugorje: cosa dice la Madonna il 18 marzo alla veggente Mirjana

Buon compleanno Mirjana

C’è un passaggio, nel libro autobiografico Il mio cuore trionferà” scritto dalla veggente Mirjana, che rende bene l’idea dell’emozione che l’assale con l’avvicinarsi del 18 marzo: Non vedevo l’ora che venisse il 18 marzo, come un bambino che aspetta con impazienza il suo compleanno. Il 18 marzo era il mio compleanno, ma non mi interessava ricevere regali o compiere un anno in più; volevo solo rivedere la Madonna” 

Possiamo solo immaginare il suo stato d’animo, tanto più adesso: dopo un intero anno, Mirjana potrà rivedere la Madonna. Ci uniamo in preghiera a lei e tutti coloro che si uniranno, nell’attesa di questo straordinario appuntamento.

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]