Marija: “Ho chiesto alla Madonna quanto pane potessi mangiare durante il digiuno, ecco la risposta!”

La veggente Marija è stata recentemente intervistata sulla questione digiuni, pratica richiesta dalla Madonna come impegno a salvaguardare le anime e lenire le pene dei segreti, ed ha spiegato che tutto è cominciato durante le prime apparizioni, quando loro erano ancora dei bambini: “La Madonna all’inizio ha domandato il digiuno una volta alla settimana, il venerdì, e lo ha chiesto a pane e acqua per ventiquattro ore. All’inizio noi abbiamo fatto le nostre esperienze, perché, quando la Madonna ci ha proposto il digiuno, noi non eravamo abituati e aspettavamo la mezzanotte per incominciare a mangiare quelle cose che avevamo tralasciato durante il giorno. La Madonna però al riguardo non ci ha detto nulla se era bene o male”.

Marija spiega come lei e gli altri veggenti temessero di non aver ottemperato alle richieste della Madonna in maniera corretta. Quindi un giorno lei chiese alla Beata Vergine quanto pane potessero mangiare durante il giorno e la Madre Celeste rispose che non importava quanto pane mangiassero, ma solo che rinunciassero a tutto il resto per 24 ore (dalla mezzanotte del martedì a quella del mercoledì). Dopo un primo periodo, la Madonna ha cominciato a spiegare loro l’importanza del digiuno, uno strumento talmente efficace da allontanare le guerre, quindi gli chiese di effettuarlo anche un secondo giorno della settimana: “Il mercoledì. La Madonna ci ha spiegato che la preghiera e il digiuno sono così importanti, che con essi si possono allontanare le guerre. La Madonna, oltre al digiuno a pane e acqua, ha proposto anche altre rinunce, in particolare a quelle nostre abitudini che portano al peccato e a tutto ciò a cui siamo particolarmente legati”.