Madonna del Monte: Maria appare al contadino e dà un segno al popolo

L’8 settembre 1510 la Madonna del Monte appare a un contadino di Aviano e chiede al popolo di costruire un Santuario. Per ciò, sarebbe arrivato un segno. 

Madonna del Monte
La Madonna del Monte di Aviano, in Friuli-Venezia Giulia – foto web source

Il veggente si chiamava Antonio Zampara e aveva 79 anni. Di solito, l’uomo aveva l’abitudine di fermarsi in preghiera di fronte a un’edicola sacra, in località Costa di Marsure. Quel giorno particolare, però, Antonio udì una voce. Questa gli stava chiedendo dove fosse diretto.

L’uomo anziano incontra la Madonna che gli chiede dove andava

“Dove vuoi andare tu uomo dabbene?”, pronunciò la dolce voce dopo che l’uomo aveva recitato le sue orazioni quotidiane di fronte al capitello, sulla costa del monte di Aviano.

Intimorito e commosso, l’anziano contadino rispose che stava andando a trovare un suo amico, per chiedergli in particolare se poteva aiutarlo arandogli la terra. Lui, infatti, era ormai troppo vecchio per mettersi al lavoro.

Madonna del Monte
La Madonna del Monte di Aviano, in Friuli-Venezia Giulia – foto web source

L’anziano contadino si accorse che di fronte a sé aveva la Madonna

La voce gli rispose: “Verrà volentieri“. Allora l’uomo, a quel punto, alzò gli occhi. Vide di fronte a sé la Madonna, in abito bianco. Che oltre ad assicurargli che quell’uomo sarebbe certamente venuto, gli domandò di riferire al popolo le sue parole.

“Orsù Antonio, sollevati pure e non temere”, disse la Vergine. “Da te io voglio, che alla tua casa ritornato, intimi rigorosi digiuno di tre sabati successivi in Mio onore; voglio quindi che per nove giorni interi a tutti d’intorno annunzi l’istessa opera di pietà e di penitenza, onde il Figliuol Mio Divino si plachi per li tanti peccati che in questi tempi oltraggiano la Divina Maestà.

La richiesta della Madonna del Monte all’anziano uomo

Voglio infine che a quanti tel chiederanno rechi notizia di ciò che ora ti accade ed ora Io ti dico, esortando ed intimando che in questo luogo stesso, ove mi vedi, sia la Mia Immagine onorata con tempio e con altare a me consacrati”.

La chiesa della Madonna del Monte di Aviano, in Friuli-Venezia Giulia – foto web source

L’anziano sembrava essere in preda a dubbi e timore, ma Maria lo tranquillizzò. “Tutti crederanno li miei devoti, e li fedeli servi del Mio Divin Figliuolo. Ma perché a te e a tutti credibile riesca questa Mia apparizione e questo Mio comando, tu avrai un contrassegno benché più meraviglioso del sole, che a te, e a quanti questa sera l’osserveranno, vermiglio comparirà e tutto di sangue cosparso e macchiato”.

La richiesta di Maria: che il popolo costruisse la chiesa. Poi il segno

Il desiderio della Madonna era che i fedeli facessero tre sabati di digiuno, e che venisse costruita una chiesa in quel luogo. Per dare un segno legato a questa richiesta, annunciò all’uomo che in una giornata il sole si sarebbe presentato macchiato di sangue.

Madonna del Monte
Il santuario della Madonna del Monte di Aviano, in Friuli-Venezia Giulia – foto web source

Questo fu ciò che accadde. Il sole si presentò a tutti con la macchia annunciata da Maria, e tutti poterono vedere. Fu proprio così che nacque il Santuario alla Madonna del Monte di Aviano, costruito proprio sul luogo dell’apparizione.

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]