Liberami, Gesù. Litanie della fiducia

Liberami Gesù dallo scoraggiamento dalla tentazione, preghiamo per non cadere in tentazione con queste bellissime Litanie

Una delle tentazione in cui Satana riesce meglio è inculcare il dubbio.
Facile per lui che conosce molto bene il genere umano, così insicuro e capace di spazzare via le sue certezze in pochi secondi.
Facile anche che ogni uomo si lasci opprimere dalla sensazione che il dubbio porta con se, quella di abbandono, che prelude alla solitudine spirituale; quella che non ci fa sentire degni di attenzione o dell’amore che invece, come figli di Dio, meritiamo e abbiamo in dotazione per nostra natura.

Il dubbio di essere nulla per il mondo, per chiunque, di contare poco, è una tentazione difficile da gestire.
Ma anche il non saper accettare di essere bisognosi di aiuto e di sostegno, il volersi ostinare e convincersi a farcela senza Dio e lontano da lui, sono davvero delle terribili e temibili armi nelle mani del nostro tentatore.
Dio ci ama e questo è un dato di fatto; tutti ha creato, quindi ama ogni sua creatura allo stesso modo; mai manca di segnare la via retta, se noi glielo domandiamo.
Le preoccupazioni, l’incertezza del domani, di cosa sarà della nostra famiglia, del lavoro o dei nostri affetti non diventino, allora, un pretesto per nascondersi sotto il moggio.
Gesù dice, infatti: “Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio”.
Noi siamo la luce, non ci resta che accettarlo serenamente e risplendere il più possibile, dimostrando che chi ci ha creato sa farci irradiare puro amore.

Dal credere che io debba guadagnarmi il Tuo amore. Liberami, Gesù.
Dalla paura di non essere degno d’amore. Liberami, Gesù.
Dalla falsa sicurezza che ho quello che mi serve. Liberami, Gesù.
Dalla paura che confidare in Te mi lascerà più indigente. Liberami, Gesù.
Da ogni sospetto circa le Tue parole e le Tue promesse. Liberami, Gesù.
Dalla ribellione contro il dipendere da Te come un bambino. Liberami, Gesù.
Dal rifiuto e dalla riluttanza ad accettare la Tua volontà. Liberami, Gesù.
Dall’ansia per il futuro. Liberami, Gesù.
Dal risentimento o dall’eccessiva preoccupazione per il passato. Liberami, Gesù.
Dall’instancabile ricerca di sé nel momento attuale. Liberami, Gesù.
Dal non credere nel Tuo amore e nella Tua presenza. Liberami, Gesù.
Dalla paura che mi venga chiesto di dare più di quello che ho. Liberami, Gesù.
Dal credere che la mia vita non abbia significato o valore. Liberami, Gesù.
Dalla paura di ciò che richiede l’amore. Liberami, Gesù.
Dallo scoraggiamento. Liberami, Gesù.

Tu sei sempre con me, mi sostieni e mi ami. Gesù, confido in Te.
Il Tuo amore è più profondo dei miei peccati e delle mie cadute, e mi trasforma. Gesù, confido in Te.
Non sapere ciò che mi aspetta domani è un invito a fare affidamento su di Te. Gesù, confido in Te.
Tu sei con me nella mia sofferenza. Gesù, confido in Te.
La mia sofferenza, unita alla Tua, porterà frutti in questa vita e nella prossima. Gesù, confido in Te.
Non mi lascerai orfano, sei presente nella Tua Chiesa. Gesù, confido in Te.
Il Tuo progetto è migliore di qualsiasi altra cosa. Gesù, confido in Te.
Mi ascolti sempre e nella Tua bontà mi rispondi. Gesù, confido in Te.
Mi doni la grazia di accettare il perdono e di perdonare gli altri. Gesù, confido in Te.
Mi dai la forza di cui ho bisogno per fare quello che mi viene chiesto. Gesù, confido in Te.
La mia vita è un dono. Gesù, confido in Te.
Mi insegnerai ad avere fiducia in Te. Gesù, confido in Te.
Sei il mio Signore e il mio Dio. Gesù, confido in Te.
Sono il tuo prediletto. Gesù, confido in Te.