San Leopoldo Mandic, Patrono dei malati oncologici e dei confessori

Leopoldo Mandic

San Leopoldo Mandic (1866-1942) è stato nominato, dalla Conferenza episcopale italiana, Patrono dei malati oncologici.

San Leopoldo Mandic: “Il Confessore”

Canonizzato da Papa Giovanni Paolo II nel 1983, aveva gran cura delle persone, che si affidavano alla sua confessione, ed era talmente umile da definirsi con l’espressione “Questo povero me”.

San Leopoldo Mandic era un confessore instancabile, ogni giorno, per 10/15 ore attendeva i suoi fedeli nel suo confessionale, per dedicare loro tutto il tempo possibile. Una dedizione totale svolta sino a poche ore prima della sua morte, ecco perché è, giustamente  considerato, il protettore dei confessori.

San Giovanni Paolo II stesso, nell’omelia della sua canonizzazione il 16 ottobre del 1983, sottolineò così questa sua dedizione: [Leopoldo Mandić]  fu, nei suoi giorni, un servo eroico della riconciliazione e della penitenza…Se si volesse definirlo con una parola sola, come durante la sua vita facevano i suoi penitenti e confratelli, allora egli è «il Confessore».

Non a caso a Medjugorje, in quello che è stato riconosciuto come il confessionale del mondo, c’è nel piazzale dei confessionali, una statua a grandezza naturale del piccolo grande Santo.

San Leopoldo Mandic: i fedeli lo hanno voluto Patrono dei malati oncologici

Ora, tutti potremmo appellarsi a lui e alla sua potente intercessione, qualora si trovassero ad affrontare delle malattie incurabili.
Del resto, al Santuario di Santa Croce a Padova, c’è già una stanza colma degli ex voto, quelli delle persone che si dicono miracolate, grazie al Santo frate. La Cei, riunitasi per la 72esima Assemblea Generale, ha esaminato un documento che portava oltre 60mila firme e che chiedeva il Patronato per San Leopoldo Mandic.
“Fin dagli anni ’80 del secolo scorso, molti medici, ammalati e loro familiari si sono fatti portavoce del desiderio di poter invocare in modo speciale questo santo per una realtà di sofferenza – il tumore – in questo nostro tempo sempre più diffusa e angosciante”.

“I promotori della richiesta, sostenuti da molti fedeli, hanno sottolineato come san Leopoldo – che ha sofferto molto a causa di questa malattia, affrontandola con serenità, spirito di fiducia e abbandono nella bontà divina – possa essere indicato come un esempio nella prova della malattia e come un intercessore presso Dio per invocare il dono della guarigione”.

La biografia del Santo parla di tante persone che ha accompagnato nel trapasso, poiché non abbandonava mai, chi lo chiamava al suo capezzale.
Delle persone che a lui si affidavano, curava non solo il corpo, chiedendo aiuto a Dio, ma le anime (che era capace di guardare nel profondo, per comprenderne i “malanni”), portandole spesso alla conversione più autentica.

Anche il Santo morì per un tumore: il male lo colpi all’esofago.
Ricordiamo che Papa Francesco espose la sua salma, insieme a quella di Padre Pio, in Vaticano per il Giubileo della Misericordia nel 2016.

Preghiera a Leopoldo Mandic

O Dio nostro Padre, che in Cristo tuo Figlio, morto e risorto, hai redento ogni nostro dolore e hai voluto san Leopoldo paterna presenza di consolazione, infondi nelle nostre anime la certezza della tua presenza e del tuo aiuto. Per Cristo nostro Signore. Amen. Gloria. San Leopoldo, prega per noi!

O Dio, che per la grazia dello Spirito Santo effondi sui credenti i doni del tuo amore, per intercessione di san Leopoldo, concedi ai nostri parenti e amici la salute del corpo e dello spirito, perché ti amino con tutto il cuore e compiano con amore ciò che è gradito alla tua volontà. Per Cristo nostro Signore. Amen. Gloria. San Leopoldo, prega per noi!

O Dio, che manifesti la tua onnipotenza soprattutto nella Misericordia e nel perdono e hai voluto che san Leopoldo fosse tuo fedele testimone, per i suoi meriti, concedi a noi di celebrare, nel Sacramento della Riconciliazione, la grandezza del tuo amore. Per Cristo nostro Signore. Amen. Gloria. San Leopoldo, prega per noi!

Antonella Sanicanti

LEGGI ANCHE – San Leopoldo Mandic: la terribile profezia sull’Italia

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI