Lacrime di gioia per nonno e nipote: ogni giorno percorrevano 6 km a piedi

La forza di volontà che non è scalfita neanche dai troppi km che possono separarti dal tuo obiettivo. Una storia che commuove e fa riflettere.

efrain e suo nonno
Efrain e suo nonno cha piangono – photo: alicanthe.net

Un ragazzino che si commuove alla consegna del diploma scolastico. Ma, ciò che più colpisce, è vedere il nonno, altrettanto commosso, conoscendo bene i sacrifici fatti dal nipote per studiare ed arrivare a scuola.

Lacrime di gioia per il diploma

Una storia che dovrebbe far riflettere ogni ragazzo, specie nei nostri territori dove tutto è concesso e anche andare a scuola può considerarsi un optional in certi casi. Efrian è riuscito ad ottenere il suo diploma di scuola elementare, dopo tanti sacrifici ma, soprattutto, dopo tanti km a piedi fatti ogni mattina per raggiungere l’edificio scolastico.

6 km per andare a scuola ogni giorno

Lui vive in una zona rurale in Argentina, ha 11 anni e tanti ostacoli davanti a se per andare a scuola. Ogni giorno, con suo nonno, fedele compagno di viaggio ogni mattina, percorre 6 km per arrivare a scuola, senza mai lamentarsi o perdere una lezione. Quando il professore Baricheval gli ha consegnato il diploma, non è riuscito a trattenere le lacrime…e neanche suo nonno.

Andare a piedi a scuola

Il raggiungimento di questo risultato è costato molto a Efraín. Viene da una famiglia molto umile. Sua madre l’ha lasciato alle cure del nonno fin da bambino, insieme alla sorella Celeste. Anche lei studia in questa scuola, ma è più fortunata perché ha vinto una bicicletta per andare a scuola” – ha commentato il professore.

Ed in effetti, questo è davvero un grande risultato per tutti i giovanissimi studenti che provengono dalle zone rurali, dove anche il solo andare a scuola e permettersi “di avere e volere conoscenza” è un lusso.

Fonte: alicanthe

LEGGI ANCHE: L’incontro col suo ex allievo che gli cambia la vita con un gesto d’amore

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it