La Scozia si è consacrata al ‘Cuore Immacolato’ di Maria

Nell’anno del centenario dell’apparizione della Madonna a Fatima molti fedeli hanno approfittato dell’occasione per rinnovare la propria devozione al Cuore Immacolato della Madre Celeste. In alcune occasioni sono state singole città che hanno preso parte a questo rituale di devozione, in altri casi si è trattato intere nazioni, basti pensare alla Polonia .

L’ultima città in ordine di tempo che si è consacrata al Cuore Immacolato della Madonna è Carfin, cittadina scozzese che si trova a 50 chilometri dalla capitale Edimburgo. Il piccolo borgo è stato invitato dai propri sacerdoti ad un periodo di preparazione spirituale durato 40 giorni al termine del quale, giorno 3 settembre, è stata celebrata una Messa attraverso la quale gli officianti hanno consacrato Carfin e l’intera Scozia a Gesù Cristo attraverso il Cuore Immacolato della Madonna.

Di seguito vi proponiamo la bellissima preghiera di consacrazione utilizzata durante la Messa per officiare la devozione dell’intera Scozia: “Consacriamo la Scozia a te: tutto ciò che abbiamo, tutto ciò che amiamo, tutto ciò che siamo. A te doniamo le nostre menti e i nostri cuori, i nostri corpi e le nostre anime. Ci mettiamo al tuo servizio nelle nostre case e nelle nostre famiglie, nelle nostre parrocchie e nelle nostre scuole: desideriamo che tutto ciò che è in noi e attorno a noi appartenga a te, Maria, e possa godere dei benefici della tua materna protezione”.