La Meditazione del giorno a cura di Don Gaetano.

 

intercedere per la Siria

“Io volgo il mio sguardo al Signore,  spero nel Signore della mia salvezza, il mio Dio mi esaudirà..Quale Dio è come te che togli l’iniquità e perdoni il peccato al resto della tua eredità, che non serbi  per sempre l’ira, ma ti compiaci di usare Misericordia? Egli tornerà ad aver pietà di noi, calpesterà le nostre colpe. Tu getterai in fondo al mare tutti i nostri peccati” (Michea 7, 7-20). In questo giubileo della Misericordia facciamo questa esperienza  profonda della Misericordia del Signore : Il nostro Dio è un Dio che si compiace di usare Misericordia, egli vuole gettare in fondo al mare tutti i nostri peccati: che aspettiamo a convertirci? Perchè non ci liberiamo del peso dei nostri peccati? Sperimentiamo quanto è grande la libertà che Gesù cristo ci ha acquistato con il suo sacrificio d’amore! Chiediamo questa grazia attraverso la Vergine Maria per noi e per tutti i nostri fratelli , specie per quelli che ancora non hanno conosciuto l’amore di Dio. Vi benedico. Il vostro Don Gaetano.