La Meditazione del giorno a cura di Don Gaetano

 

“Io tutti quelli che amo li rimprovero e li castigo. Mostrati dunque zelante e ravvediti. Ecco sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò fa lui, cenero’ con lui ed egli con me ( Ap 3, 19-20 ).

L’amore che Gesù ha per noi è un amore geloso: egli ci vuole totalmente suoi e ne ha diritto dal momento che che per ciascuno di noi ha sofferto fino al dono supremo sulla croce. Per questo cerca la nostra corrispondenza piena e generosa e se ci vede che ci allontanano da lui, ci rimprovera amorevolmente e ci castiga se è necessario offrendoci col castigo il rimedio e il farmaco per la nostra guarigione. Nel suo infinito amore cerca la nostra intimita’ e sta porta bussando fino a quando non apriamo;  se ci rendessimo conto di chi sta alla nostra porta, bussano con vivo desiderio di entrate, per cenare con noi? . È lo stesso Figlio di Dio, il Re dei re della terra, il Verbo eterno che sostiene tutte le cose, il vero e sono Bene delle nostre anime! Non perdiamo mai le sue visite d’amore: egli non viene mai a mani cuore, porta sempre con sé tutte le benedizioni e i tesori del Paradiso! Preghiamo la Santa Vergine, in questo primo sabato del mese, che ci insegni lei il segreto di tenere sempre il nostro cuore attento alla voce del suo Figlio e ad accoglierlo con amore e purezza per scambiare con lui l’amore.

*Buona giornata*. Vi benedico. Don Gaetano