La Meditazione del giorno a cura di Don Gaetano

 

 

“Ritornate a me con tutto il cuore, con digiuni, pianti e lamenti. Laceratevi il cuore e non le vesti, Ritornate al Signore vostro Dio, perché egli è misericordioso è benigno, tardo all’ira e ricco di benevolenza e si impietosisce riguardo alla sventura”12 ( Gl 2, 22-13 )

Se vogliamo ritornare al Signore, questo è il tempo propizio! Con il cuore lacerato dobbiamo presentarci a lui , un cuore sinceramente pentito, che si lascia purificare non solo dalle lacrime ma anche e soprattutto dal sangue! Lacrime e sangue che vengano da noi e che sono le opere di penitenza, il morire decisamente ad ogni forma di egoismo e idolatria; lacrime e sangue che vengono dell’Unigenito Figlio di Dio ( “pianse su Gerusalemme che lo respingeva … sudo’ sangue mentre viveva la sua agonia nell’orto degli ulivi ) . Preghiamo intensamente lo Spirito Santo per ricevere questo dono prezioso del nostro sincero e profondo pentimento dei nostri peccati. Ritorniamo al Signore perché egli è misericordioso e si impietosisce riguardo alla sventura!

Buona giornata. Vi benedico. Don Gaetano