La Meditazione del giorno, a cura di Don Gaetano

 

 

“Voi stessi avete visto come ho sollevato voi su ali di aquila e vi ho fatto venire fino a me. Ora, se vorrete ascoltare la mia voce e custodire la mia alleanza, voi sarete per me la proprietà fra tutti i popoli, perché mia è tutta la terra. Voi sarete per me un regno di sacerdoti e una nazione santa” ( Es 19, 4-6b ).

Quello che il nostro Dio ha operato per noi è cosa davvero meravigliosa:  ci ha sollevati su ali di aquila e ci ha fatto venire fino a lui!  Noi, infatti, con le nostre forze non potevamo alzarsi di un solo palmo per avvicinarci a Dio: per il peccato poi ci era del tutto impossibile! Ma Dio nella grande Misericordia ci mandato suo Figlio e così ci sollevato dalle nostre miserie e dalle nostre colpe. *Su ali di aquila ci ha sollevati *: _con il Sangue dell’Unigenito e con la sua santa Croce!_ Ora noi rimaniamo uniti al Signore mediante l’ascolto della sua voce e nel l’obbedienza ai suoi santi comandamenti.
*È solo così che saremo la sua proprietà fra tutti i popoli, un regno di sacerdoti e una nazione santa!* Custodiamo, dunque, la sua alleanza per vivere da santi al suo cospetto nella carità. *Buona giornata e buona settimana*

Vi benedico. Don Gaetano