La Meditazione del giorno, a cura di Don Gaetano

 

“Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato. Chi semina nella sua carne, dalla carne raccoglierà corruzione, chi semina nello Spirito, dallo Spirito raccoglierà vita eterna” ( Gal 6, 7b-8 ).

Davanti a noi sta quello che vogliamo avere: corruzione o vita eterna! Dipende da come oggi ciascuno di noi impegna la sua libertà; in verità siamo posti ogni giorno davanti ad una scelta: ciò che oggi scegliamo sarà il frutto che un giorno raccoglieremo. Chi semina nella carne impegna la sua libertà nella ricerca dei beni di questa terra e mosso dall’avarizia e dalla cupidigia accumula beni che passano e va in cerca di piaceri e passioni che lasciano sempre più un vuoto incolmabile e portano alla fine alla corruzione eterna. Chi semina invece nello Spirito impegna la sua libertà, senza sprecare il tempo, nella ricerca del vero bene che non passa mortificando quella parte di noi che ci porta verso la carne. Per questo chiede incessantemente allo Spirito quella sapienza che viene dall’alto che ci insegna la via della Vita e ci fa diventare veri discepoli di Gesù per essere ‘luce del mondo e sale della terra’ e così un giorno ricevere la vita eterna. La Beata Madre Speranza e tutti santi – oggi ricordiamo sant’Agata – hanno vissuto così: ci ottengano insieme con la Vergine Maria la sapienza del cuore. Buona domenica.

Vi benedico. Don Gaetano