La Meditazione del giorno, a cura di Don Gaetano

 

 

“Considerate la vostra chiamata fratelli: quello che è stolto per il mondo Dio lo ha scelto per confondere i sapienti; quello che è debole per il mondo Dio lo ha scelto per confondere i forti; quello che è ignobile e disprezzato per il mondo, quello che è nulla, Dio lo ha scelto per ridurre a nulla le cose che sono, perché nessuno possa vantarsi di fronte a Dio. Grazie a lui voi siete in Cristo Gesù, il quale per noi è diventato sapienza per opera di Dio, giustizia, santificazione e redenzione, perché, come sta scritto, chi si vanta si vanti nel Signore” ( 1 Cor 1, 26-31 ).

La chiamata di Dio alla vita nuova in Cristo, e’ per tutti quelli che sentono il peso delle loro fragilità e nel mondo soffrono persecuzioni e disprezzo, considerati spesso come scarto dai sapienti e dagli scaltri di questa terra. Certo Dio vuole che tutti si salvino, ma la sua chiamata trova accoglienza nei cuori umili e sinceri, che sanno di contare poco o niente per il mondo, ma che sono per questo immensamente amati da Dio. In Gesu’ troviamo infatti la vera sapienza, la consolazione, la giustizia, la redenzione e la santificazione. Buona domenica.

Vi benedico. Don Gaetano