La Meditazione del giorno a cura di Don Gaetano

 

 

“Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno perdute in eterno e nessuno le strappera’ dalla mia mano. Il Padre mio che me le ha date è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola”( Gv 10, 22-30 ).

Il Buon Pastore conosce ognuno di noi come nessuno ci conosce e per noi, sue pecore, egli da la sua vita perché non ci perdiamo ma piuttosto arriviamo alla gloria eterna. Tra noi e il Buon Pastore si stabilisce un rapporto di intimità per cui sempre ascoltiamo la sua voce e rifiutiamo ogni estraneo che a noi si avvicina. Docilmente poi lo seguiamo il nostro Pastore buono perché di lui soltanto ci fidiamo e dalla sua mano nessuno ci può strappare. Mostriamo al Buon Pastore tanta gratitudine e lodiamo il Padre che ci ha affidato a Lui per avete la vita eterna.

*Buona giornata*. Vi benedico . Don Gaetano