La droga demoniaca si sta diffondendo in tutto il mondo

Definita come la droga che trasforma in zombie, la “Flakka” o “Flaca floka” è una sostanza stupefacente nata in laboratorio, una droga sintetica che viene creata mischiando sostanze chimiche alfa PVP (presenti sopratutto nel settore minerario) a potenti allucinogeni alla stregua dell’LSD. Diffusasi inizialmente in Australia, da qualche anno la Flakka è stata trovata in diverse città degli Stati Uniti ed è diventata una delle sostanze più usate dai giovani per alterare il proprio stato di coscienza.

Il “Successo” di questa droga è dovuto sia al suo basso costo (la si può trovare a 15 dollari al grammo anche su internet) che agli effetti primari a cui conduce: sembra infatti che in un primo momento la Flakka conferisca un senso di invincibilità e confidenza, che faccia perdere i freni inibitori e nel contempo permetta ai ragazzi di vivere un’esperienza surreale. A questa iniziale sensazione di benessere, però, si aggiungono degli effetti secondari deleteri e superiori a tutte le droghe finora conosciute: i soggetti che sono sotto il suo effetto cominciano a sentire un caldo anomalo e vivono in un mondo parallelo non rendendosi conto di quello che gli succede attorno. Quindi cominciano a denudarsi e a fare sesso con tutto quello che incontrano (un albero o una macchina).

Se si trattasse solo di questo non ci troveremmo di fronte a nulla di nuovo, ma gli effetti secondari peggiorano in base alle dosi assunte. Può capitare dunque che questi soggetti sviluppino una fame atavica che li conduce ad atti di cannibalismo, esattamente come se fossero degli zombie. Non di rado le loro pupille scompaiono diventando completamente bianche e cadono vittime di convulsioni. Chiaramente non ci si trova di fronte a non-morti, ma a persone sotto l’influsso di una droga, ciò non toglie che il desiderio di sangue che provano in quel momento sia reale e che la loro forza sia quadruplicata: ci sono stati casi di ragazzi in grado di sfuggire alla presa di tre poliziotti e di resistere ai taser ( arma in dotazione alla polizia che dà una scarica elettrica).

Il timore, dato il basso costo e la facilità nel reperirlo, è che la droga si possa diffondere in tutto il mondo, chiunque può ordinarla online a basso costo e sembra che si sia diffusa anche nelle strade europee. Il rischio è che ci si possa trovare di fronte a quella che non faticheremmo a chiamare un epidemia demoniaca senza controllo.