La cantante Pink decide di far scegliere ai suoi figli il proprio sesso

 

La cantante americana Pink ha dichiarato ai media in questi giorni di aver deciso di voler crescere i propri figli senza un’etichetta. Cosa voglia dire con questa affermazione è presto detto: secondo la cantante i suoi figli non saranno incastrati nella rigida divisione sessuale dovuta alla differenza fisica, ma avranno la possibilità di scegliere se vorranno diventare uomini o donne. L’idea le è venuta in seguito ad un episodio capitato qualche sera prima a casa: la figlia di sei anni Willow (primogenita della cantante con il marito Corey Hart) le ha espresso il desiderio di sposarsi con una donna africana.

La pop star ha trovato la fantasia della figlia molto divertente ed invece di dirle che come donna non avrebbe dovuto sposare un’altra donna, ha assecondato la bambina chiedendole se una volta sposata le avrebbe insegnato la cucina africana. La piccola allora le ha detto che lei e la sua compagna vivranno a casa con mamma e che cucineranno sempre tutte insieme. Colpita dalla spontaneità della figlia, Pink ha deciso di condividere questo vissuto per mostrare al mondo qual è, a suo avviso, il miglior approccio a simili tematiche.

Da qualche tempo, infatti, la cantante americana ha deciso di prendersi un periodo di pausa dal lavoro per dedicarsi con maggiore cura alla crescita dei due figli Willow e Jamison (di soli 11 mesi). L’artista sa perfettamente che questo è un periodo delicato in cui viene posta molta  attenzione sulla sessualità e per tal motivo ha deciso un approccio “liberista” in cui a decidere sulla propria crescita sessuale devono essere i suoi figli senza alcuno sprone, ma seguendo quella che è la loro inclinazione. Un messaggio quello di Pink che sostiene l’apertura totale verso l’omosessualità, tematica ormai affrontata quotidianamente su tutti i media con l’intento di normalizzare agli occhi dell’opinione pubblica le scelte di vita di queste persone anche se sono diverse (le scelte) da quelle della maggior parte delle persone.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]