Indonesia: aereo precipita in mare, 182 le vittime tra cui un italiano

aereo precipita in mareDisastro in Indonesia, un aereo precipita in mare 13 minuti dopo essere decollato da Giacarta. Presumibilmente le 182 passeggeri a bordo sono tutte decedute.

Tragedia in mane a largo della penisola indonesiana, il boeing 737 della Lion Air (compagnia low cost indonesiana) è precipitato in mare 13 minuti dopo essere decollato dalla aeroporto di Giacarta. Secondo quanto si apprende dalle fonti locali il velivolo era partito intorno alle 6:20 (ora locale) e, dopo aver chiesto di poter rientrare in aeroporto, è precipitato in mare aperto.

Immediatamente dopo aver perso i contatti con la cabina di pilotaggio dell’aereo, dalla torre radio hanno inviato una richiesta di soccorso. I soccorritori si sono diretti verso la probabile zona dell’impatto ed hanno trovato alcuni detriti dell’aereo insieme agli oggetti personali dei passeggeri (182) e dei membri dell’equipaggio (7 persone). Con il passare delle ore sono emersi i primi cadaveri delle vittime, ma tutt’ora i soccorritori non sono riusciti a trovare la fusoliera del boeing con il resto delle vittime. Nelle scorse ore è stata data conferma che tra i passeggeri c’era pure un cittadino italiano, Andrea Mafredi.

Indonesia, aereo precipita in mare: la compagnia assicura che il boeing era nuovo

Mentre i soccorritori lavorano alacremente per cercare di recuperare i corpi delle vittime e i resti dell’aereo, in Indonesia è già tempo di indagini per cercare di capire quale sia stata la causa dell’improvvisa avaria del mezzo. Dal centro meteorologico indonesiano fanno sapere che il disastro aereo non può essere stata causato dal maltempo, poiché al momento della partenza del boeing il clima era sereno, se si eccettua qualche nuvola. Il guasto non può essere stato causato nemmeno da una mancata manutenzione del mezzo, visto che l’aereo della Lion Air era appena stato acquistato ed aveva sommato in tutto circa 800 ore di volo.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello