Il Vescovo nel carcere femminile scoprite cosa fa.

Pensate che troverete mai questa notizia nei giornali o nei telegiornali sicuramente no , certo se avesse dato scandalo il monsignore in questione o se avesse fatto chissà che cosa allora avrebbero suonato le trombe si sarebbero fatti speciali su speciali . Invece ha soltanto fatto quello che gli chiede Gesù cioè imitarlo, ma questo non interessa a nessuno, il bene non fa notizia non fa Odiens.

Grande emozione per le detenute al Pagliarelli. L’arcivescovo ha celebrato messa, poi ha indossato il grembiule: “L’unico paramento liturgico che indossava di Gesù”

“Mi hanno dato un grembiule che è l’unica veste che possa rimandare a Gesù come sacerdote – ha detto – si tratta dell’unico abito liturgico che ha indossato come dobbiamo fare anche noi per servire i fratelli. La mia presenza qui è per testimoniare che tutti sono destinatari della misericordia di Dio che cambia la vita, e dà sempre una possibilità anche a coloro che si sono macchiati di qualche delitto”.

Il pranzo natalizio al carcere Pagliarelli, organizzato dai trenta volontari del movimento “Rinnovamento nello Spirito Santo”, rientra – come spiega una nota della Curia palermitana – nel progetto “L’ALTrA cucina… per un pranzo d’amore” ed è stato un evento straordinario per le detenute che hanno potuto festeggiare il Natale insieme ai propri cari, gustando lespecialità dello chef Giampiero Colli e i cannoli preparati dai pasticceri Cappello e Perrone. Per l’occasione sono intervenuti gli attori Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Tony Sperandeo e l’inviata di “Striscia la notizia” Stefania Petyx che hanno servito pure loro il pranzo agli invitati insieme ai volontari dell’associazione.

Fonte: ragusah24.it