Montenero: le guarigioni inspiegabili – Video

guarigioni inspiegabil

A Montenero (Livorno) avvengono delle guarigioni inspiegabili e a ribadirlo è stato lo stesso Vescovo del posto, Monsignor Simone Giusti: “A Montenero è avvenuto qualcosa che non è spiegabile con i parametri che usiamo abitualmente per misurare la realtà: guarigioni fuori dall’ ordinario”.

Pare che i fatti si ripetano già da un po’ di anni ed ora tutti quei casi sono sotto il controllo e l’esame di una Commissione, appositamente convocata.
Si tratta di almeno 5 casi documentati e definiti “guarigioni inspiegabili” in cui le persone avevano chiesto preghiere di intercessione per essere aiutate, in quanto malate di cancro e / o in procinto di subire una delicata operazione chirurgica.
Tutte quelle persone sono inspiegabilmente e sorprendentemente guarite, ora sono sane e salve.

Per questo motivo, il signor Franco Balzaretti, componente della Commissione Medica Internazionale che arriva dal Santuario di Lourdes, esaminerà, in particolare, un caso accaduto nel 2014, oltre ad altri “fenomeni che, sempre più, accadono in seguito a invocazioni ed affidamento alla Santissima Beata Vergine Maria delle Grazie di Montenero”.
I casi saranno sottoposti anche all’attenzione di padre Luca Bernardo Giustarini, Priore dell’Abbazia di Montenero; di Suor Costanza Galli, anche specialista in oncologia e medico della Consulta della Pontificia Congregazione per le Cause dei Santi.

Monsignor Simone Giusti dice: “Beninteso, non mi rivolgo solo a chi è credente”, “soprattutto che si abbia il coraggio di provare a capire quel che finora è rimasto inspiegabile, senza tenerlo fuori dalla porta, perché non è replicabile in laboratorio”.
E conclude in maniera spiritosa: “Se si scoprisse che pregare fa bene al sistema immunitario, non sarebbe giusto farselo passare dalla “mutua”?”.
Noi, intanto, attendiamo il responso della Commissione preposta, continuando a confidare in Maria e nella sua potenza guaritrice.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI