Il grande dramma che si cela nella vita di Luis Enrique

Quello che un genitore non vorrebbe mai vivere: affrontare un dolore grande con dignità e discrezione come ha fatto il CT della Spagna.

Luis Enrique e la piccola Xana

Luis Enrique e la piccola Xana – photo web sourceIl Ct della nazionale spagnola, Luis Enrique ha detto addio a sua figlia Xana di soli 9 anni. Un dolore ed un lutto che lo hanno profondamente segnato, ma con garbo e delicatezza, lui ha affrontato questo momento così difficile.

Un dolore troppo grande per Luis Enrique

Era il 2019 quando volava al cielo la sua piccola Xana, dopo aver combattuto contro una brutta malattia, un tumore alle ossa. La bambina aveva solo 9 anni. Questo dolore, Luis Enrique, allenatore della nazionale di calcio di Spagna, lo porta ancora con se.

Anche allora era il Ct della Nazionale e, dopo questa terribile tragedia, decise di dimettersi dal suo ruolo, chiedendo alla stessa Nazionale e ai suoi collaboratori, il massimo riserbo sulla vicenda.

Aveva solo 9 anni quando sua figlia morì

Nostra figlia Xana è venuta a mancare questa sera all’età di nove anni dopo aver lottato per cinque lunghi mesi contro un osteosarcoma. Ci mancherai tantissimo, ma ti ricorderemo ogni giorno della nostra vita, con la speranza che un giorno ci incontreremo di nuovo. Sarai la stella che guiderà la nostra famiglia. Riposa in pace, Xanita” – fu questo semplice messaggio ad annunciare la morte della piccola e, a farlo, fu lo stesso Luis Enrique sul suo profilo Twitter.

La pausa per elaborare il lutto

La piccola era malata da 5 mesi ed aveva combattuto con tutte le sue forze, ma non ce l’aveva fatta. Lui, aveva preso una pausa dal mondo del calcio lunga ben 6 mesi.

All’inizio nessuno sapeva per quale motivo un allenatore del suo calibro aveva scelto di allontanarsi ma, quel 26 agosto di 2 anni fa, all’annuncio della morte della sua bambina, tutto il mondo dovette chinare la testa davanti ad un papà che aveva scelto la sua bambina su tutti, e per questo voleva stare vicino a lei.

Una pausa per elaborare il gravissimo lutto, per poi tornare, nuovamente ad allenare la sua Spagna, fino agli Europei 2021.

LEGGI ANCHE:

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]