Giuseppe: “oggi sono libero sono uscito dai testimoni di Geova”

hqdefault (8)

Mi chiamo Giuseppe Longo, sono nato e cresciuto in una famiglia di Testimoni di Geova. Nel 1975, quando avevo un anno, mia madre iniziò a fare lo studio con i testimoni di Geova, e allora i Testimoni di Geova studiavano con le persone il libro ”La verità che conduce alla vita eterna”. Dopo avere studiato per circa un anno con loro, mia madre si convinse di avere trovato LA VERITÀ, e si battezzò nel 1976 con il battesimo che fanno i Testimoni di Geova,un battesimo NON CRISTIANO e NON SCRITTURALE. La verità che mia madre pensava (e pensa tuttora) di avere trovato, è una VERITÀ basata su UN FALSO NOME (inventato dai  masoreti verso 8-9 secolo d.C.), ed è una verità basata su una religione che, secondo loro insegna la verità riguardo a Dio e il suo proposito.

Ma è realmente questa LA VERITÀ CHE CONDUCE ALLA VITA ETERNA? Io poi a 14 anni, essendo stato cresciuto ed indottrinato nella presunta verità che credevo fosse un Dio di nome Geova e la sua organizzazione,chiamata ”popolo di Geova”, meglio conosciuta col nome di Testimoni di Geova, all’età di 14 anni mi sono battezzato secondo il loro battesimo. Per 7 anni feci il pioniere regolare (90 ore al mese) andavo a bussare alle  porte delle persone, e non portavo Gesù quale UNICA VERITÀ, ma portavo Geova quale presunto nome di Dio, e cercavo di convincere le persone che  la verità fosse fare parte di una vera religione, cioè i Testimoni di Geova, solo  così ci si poteva salvare da un’imminente distruzione,che si sarebbe abbattuta molto presto su tutti ”i malvagi”, come affettuosamente vengono chiamati tutti quelli che non conoscono questa verità,e che non conoscono Geova. E in effetti io ci credevo veramente, che la distruzione dei ”malvagi”, sarebbe arrivata molto presto,predicavo come cosa CERTA, una cosa SICURA,che sarebbe arrivata un IMMINENTE DISTRUZIONE, addirittura si pensava che la Generazione del 1914 non sarebbe mai passata e che la fine quindi sarebbe arrivata prima, che passasse quella generazione. Quando poi crescendo sono arrivato a 30 anni, ho capito, e mi sono reso conto, che questa distruzione che si predicava, non sarebbe mai arrivata. Allora cominciai a domandarmi se questa religione che io seguivo ciecamente fosse realmente ”LA VERITÀ”. Per molti anni ero entrato in confusione totale,non sapevo più chi era Dio, e cosa volesse veramente da me, non sapevo più cosa realmente fosse la  verità, cosi mi capitava ogni tanto di pregare Dio, e chiedevo si manifestasse nella mia vita e mi facesse capire. Passarono anni di TOTALE CONFUSIONE,finché decisi di leggere la Bibbia, decisi di AZZERARE TUTTO, iniziai a leggere il Nuovo Testamento. Quando leggevo cominciava ad apparirmi tutto chiaro,tutto cosi limpido, leggevo del “REGNO DEI CIELI”, leggevo della grande folla che era davanti al trono di Dio ”IN CIELO”, non era in terra ma in cielo. Gesù nel Vangelo di Giovanni cap. 10 dice che non è una religione che si deve seguire, ma il buon pastore: Gesù. SOLO LUI SI DEVE SEGUIRE. Per seguire Gesù ed ASCOLTARE LA VOCE DI Gesù basta LEGGERE LA BIBBIA, non ci serve nessun altro libro dunque, ma solo la BIBBIA, LA PAROLA DI DIO, le VERE PECORE NON ASCOLTANO LE VOCI ESTRANEE, ma, come disse Gesù, fuggiranno dalle voci estranee. Avevo finalmente capito che quella che io avevo seguito per 39 anni NON ERA LA VERITÀ, e che non sarebbe stata la religione dei Testimoni di Geova a  darmi la vita eterna. Un governatore Romano di nome Pilato, dopo che Gesù gli ebbe detto:

“« Io sono nato per questo e per questo sono venuto nel mondo: per   TESTIMONIARE DELLA VERITÀ. Chiunque è dalla verità ascolta la mia voce» (Giovanni 18:37)” – gli chiese: «CHE COS’È VERITÀ?» Quando lessi per la prima volta questa domanda che Pilato fece a Gesù, su cosa fosse la veritá, io mi chiedevo:”COSA É LA VERITÀ? É FORSE GEOVA LA VERITÀ? É FORSE UN’ORGANIZZAZIONE RELIGIOSA LA VERITÀ?”

Giovanni 14:6: “Gesù gli disse: IO SONO LA VIA,LA VERITÀ E LA VITA”.

Giovanni 8:32: “Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». La risposta dunque è semplice: LA VERITÀ É GESÙ, SOLO GESÙ SALVA, EGLI É IL NOSTRO SALVATORE. Egli ci ha LIBERATI, da tutte queste false religioni che professano di avere la verità. Cosi avendo capito questo, MI SONO DISSOCIATO da questa falsa religione. E adesso non seguo più gli UOMINI, adesso seguo Cristo che ci ha dato un unico comandamento, quello di rispettare il prossimo, e di amarci gli uni gli altri. Non servo più un falso nome, come Geova. Adesso ho accettato Gesù quale mio UNICO SIGNORE E PADRONE. A GESÚ CRISTO sia LA GLORIA, IL RE DEI RE, E SIGNORE DEI SIGNORI.