Giovanni Paolo II: “Un giorno, il giudizio di Dio arriverà!”

Come Papa Giovanni Paolo II ha segnato e trasformato la nostra storia di fede? Ne troviamo traccia nei tanti scritti che ci ha lasciato. 

Giovanni Paolo II - conto la Mafia
photo web source

Il Santo Padre, Papa Giovanni Paolo II, ha parlato al cuore di tutti: dei bambini, come degli anziani; della gente comune, come dei potenti della Terra, fino a raggiungere i posti più remoti e dimenticati del pianeta. Le sue parole, ancora oggi e speriamo per i secoli a venire, fanno eco, rimbalzando tra i popoli di ogni razza, per illuminare i pensieri ancora bui della nostra storia umana.

In Sicilia, davanti al popolo provato da continui attacchi malavitosi, usò delle parole dure e ferme, contro coloro che, ogni giorno, servono il male, uccidono il fratello, lo sacrificano per “loschi affari”. Quel discorso non era previsto, proprio per questo, risuonò più forte nelle orecchie incredule di chi non era stato difeso ancora da nessuno, nemmeno dalla legge dello Stato.

Quel giorno, nella Valle dei Templi, l’omelia di Giovanni Paolo II, li in visita pastorale, parlò di Dio, rivelato attraverso il figlio Gesù. “Quando l’uomo si apre alla fede, sperimenta che l’egoismo è sostituito dall’altruismo, l’odio dall’amore, la vendetta dal perdono, la cupidigia dal servizio amorevole, l’egoismo e l’individualismo dalla solidarietà, la divisione dalla concordia – così come è chiamato questo antico tempio vicino ad Agrigento –, la violenza dalla misericordia”.

Poi, al termine della Messa, dopo la benedizione finale, stupì e commosse tutti, come solo lui sapeva fare. Parlò a braccio, ancora al popolo siciliano, pronunciando quelle parole contro la mafia che ancora oggi tutti ricordiamo.

Giovanni Paolo II: discorso ad Agrigento, il 9 Maggio 1993

“Dio ha detto una volta: Non uccidere! Non può l’uomo, qualsiasi uomo, qualsiasi umana agglomerazione, qualsiasi mafia, non può cambiare e calpestare questo diritto santissimo di Dio. Qui ci vuole una civiltà della vita. (Nessun) gruppo umano, mafia o che altro, può calpestare la più sacra legge di Dio. Nel nome della crocifissione e della risurrezione … convertitevi. Un giorno, il giudizio di Dio arriverà!“.

Leggi anche – Giovanni Paolo II – una sola parola: indimenticabile 

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]