Giovanni Paolo II: Dio? Non è energia cosmica!

Come Papa Giovanni Paolo II ha segnato e trasformato la nostra storia di fede? Ne troviamo traccia nei tanti scritti che ci ha lasciato. 

Giovanni Paolo II preghiera Spirito Santo

Il Santo Padre, Papa Giovanni Paolo II, ha parlato al cuore di tutti: dei bambini, come degli anziani; della gente comune, come dei potenti della Terra, fino a raggiungere i posti più remoti e dimenticati del pianeta. Le sue parole, ancora oggi e speriamo per i secoli a venire, fanno eco, rimbalzando tra i popoli di ogni razza, per illuminare i pensieri ancora bui della nostra storia umana.

Papa Giovanni Paolo II ci ha lasciato nel 2005, ma i suoi discordi sono ancora molto attuali, segno del fatto che la comunità cristiana affronta, nel tempo  i medesimi demoni, le medesime tentazioni. Anche oggi, tutti noi -e in special modo i giovani– siamo messi alla prova e minati nella parte più spirituale della nostra esistenza, soffocati da svariati input che vorrebbero proporre un Dio surrogato, ampliato all’intero universo, ma mancante della sua vera essenza.

Giovanni Paolo II: XX Giornata Mondiale della Gioventù, Colonia, Agosto 2005

“E’ forte la spinta a cedere ai facili miti del successo e del potere; è pericoloso aderire a concezioni evanescenti del sacro che presentano Dio sotto forma di energia cosmica o in altre maniere non consone con la dottrina cattolica. Giovani, non cedete a mendaci illusioni e mode effimere, che lasciano non di rado un tragico vuoto spirituale! Rifiutate le seduzioni del denaro, del consumismo della subdola violenza che esercitano talora i mass-media.

L’adorazione del vero Dio costituisce un autentico atto di resistenza, contro ogni forma di idolatria. Adorate Cristo: egli è la roccia su cui costruire il vostro futuro e un mondo più giusto e solidale. Gesù è il Principe della pace, la fonte di perdono e di riconciliazione, che può rendere fratelli tutti i membri della famiglia umana”.

Leggi anche – Giovanni Paolo II – una sola parola: indimenticabile 

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it