Giovanni Paolo II, proposta la beatificazione dei genitori del Pontefice

In vista del 100° anniversario della nascita Wojtyla, l’Arcidiocesi di Cracovia ha avanzato la proposta di beatificazione per i genitori di Giovanni Paolo II.

Beatificazione genitori Giovanni Paolo II
(Websource/Archivio)

A loro avviso il “Papa delle Famiglie” ha ricevuto un’educazione che lo ha indirizzato sulla strada della santità ed i coniugi Wojtyla potrebbero essere un esempio per le famiglie moderne. 

Beati i genitori di Giovanni Paolo II?

Giovanni Paolo II è sicuramente uno dei Pontefici più amati della storia recente della Chiesa. Ma Papa Wojtyla è stato anche una figura fondamentale per la storia recente europea, visto che ha avuto un ruolo attivo nella nascita della Repubblica Polacca ed anche nel riavvicinamento tra Polonia e Ucraina. Il Santo Padre era considerato un Santo già in vita e difatti il processo di Beatificazione è durato appena 6 anni (sono ben 251 i miracoli che gli sono stati attribuiti). Ancora meno tempo c’è voluto per la definitiva canonizzazione, avvenuta nel 2014 nello stesso giorno di Giovanni XXIII.

Il prossimo 18 maggio del 2020 si celebrerà in Polonia e non solo il 100° anniversario della nascità di Karol Wojtyla. Si tratta di un’occasione di grande importanza per la Chiesa (che oggi celebra il 41° anniversario dalla sua elezione) e per tutto il popolo polacco. Proprio per questo l‘Arcidiocesi di Cracovia ha proposto di chiedere il benestare al Vaticano per iniziare un processo di beatificazione dei suoi genitori. I Vescovi infatti ritengono che: “Non c’è il minimo dubbio che la spiritualità del futuro santo pontefice si sia formata in famiglia e grazie alla fede dei suoi genitori”. Pertanto sarebbero le persone ideali per essere elevate ad esempio di famiglia modello.

Chi erano i genitori di Karol Wojtyla

Come sappiamo Karol Wojtyla è nato a Cracovia il 18 maggio del 1920 da una famiglia di fede cattolica. La madre era Emilia Kaczorowa, una donna di famiglia benestante, mentre il padre era Karol Wojtyla senior, ex ufficiale dell’esercito asburgico. La donna morì nel 1929, quando il futuro Papa aveva appena 9 anni, a causa di una malattia cardiaca congenita. Il padre, invece, morì nel 1941 durante la Seconda guerra mondiale.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]