Fatima e la fake news architettata ad arte: come risponde il Santuario

Una fake news è stata diffusa circa il Santuario di Fatima, alla quale il Vescovo della città ha dovuto porre rimedio con una sua dichiarazione.

Photo web source

Il vescovo di Leiria-Fatima, card. António Augusto dos Santos Marto, ha parlato e chiarito alcune dichiarazioni fatte circa il Santuario di Fatima.

La fake news sul Santuario di Fatima

Durante questo periodo di lockdown e di pandemia, tante sono state le fake news circolate circa i Santuari, la loro apertura o meno, la loro funzione durante il periodo di chiusura. Anche Fatima è stata soggetta a questi attacchi.

Per questo, il Cardinale Marto ha dovuto fare chiarezza circa la situazione nella città di Fatima e relativamente nel suo Santuario: “L’attuale pandemia ha causato un forte calo nel numero di pellegrini (meno 90%) e nell’entrata delle offerte (meno 77%). Considerando che la crisi economica durerà almeno altri due anni, il Santuario si sente obbligato a ridurre le spese di varia natura” – ha iniziato a scrivere il Cardinale, in risposta proprio a queste fake news.

Il Cardinale Marto risponde

È successo che un giornalista di un canale televisivo privato (TVI) ha inventato la notizia che il santuario avrebbe licenziato 100 (cento) lavoratori. Questa è stata la prima notizia, divulgata poi dagli altri media, che ha suscitato scalpore e una serie di reazioni contro il santuario, la sua gestione e contro la Chiesa” – scrive Marto.

marto
photo web source: farodiroma.it

E la questione partiva proprio da questo: un possibile licenziamento dei dipendenti del santuario, proprio durante il periodo di chiusura.

Santuario Fatima: le accuse di licenziamento dipendenti nel lockdown

Ma come ha risposto il Santuario stesso? “Le accuse, che sono in gran parte il risultato di una campagna organizzata all’interno della Chiesa diocesana, riguardante gli stipendi della dirigenza, hanno trovato un’eco in alcuni media, mettendo in discussione il buon nome e l’integrità morale dell’équipe che gestisce questo Santuario.

Oltre ad essere false, calunniose e diffamatorie, non rispecchiano la realtà dei fatti. Un rumore in un momento particolarmente difficile, dove prevale la paura, data l’incertezza della congiuntura nazionale e internazionale.

Il Santuario non è – come non è mai stato – in fallimento e nemmeno in una situazione di insolvenza” – si legge in un comunicato diffuso proprio dal Santuario Mariano.

Qual è la verità

Durante il primo semestre di quest’anno, i costi fissi del Santuario sono rimasti invariati e altri sono aumentati. Tutti gli obblighi verso i lavoratori sono stati onorati senza ricorrere ad alcuna misura di sostegno esterno; è stato garantito il pagamento integrale e puntuale ai fornitori, entro un termine massimo di 30 giorni […]

Santuario di Fatima
Santuario di Fatima (photo websource)

Il Santuario ribadisce che i problemi relativi al mantenimento dei posti di lavoro sono determinanti. Oltre ai lavoratori che intendono aderire agli incentivi in corso per lo svincolo volontario, non è previsto un piano di licenziamento” – continua il comunicato.

Insomma: una vera e propria falsa notizia architettata ad arte per screditare il valore vero di un Santuario quale quello di Fatima, che ogni anno, raccoglie migliaia di pellegrini che si recano lì per vera fede, e non per altro.

Fonte: settimananews.it

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]