Donna muore e partorisce nella bara

Donna partorisce nella bara

È incredibile quello che è accaduto a Mthaysi, un piccolo villaggio sudafricano vicino a Mbizana, dove una intera comunità viene sconvolta da un evento che ha scioccato tutti  compresi gli addetti delle pompe funebri hanno ritrovato tra le gambe della donna deceduta il feto di un bambino  – come racconta il Messaggero citando il Times Live 

Donna muore e partorisce nella bara
muore e partorisce nella bara

Il piccolo purtroppo è stato trovato morto così ha affermato il responsabile della agenzia funebre che si è  occupato del funerale ecco il suo sconcertante racconto:Eravamo così spaventati e sotto choc che non avevamo il coraggio di guardare il sesso del bambino. Lavoro nel settore da oltre 20 anni e non ho mai sentito parlare di una donna morta che partorisce“. Molte persone del villaggio affermano che quello che è accaduto ha del soprannaturale visto che la giovane era tacciata di essere una strega, ma il dolore dei familiari resta perchè vivono nel rimorso, per il fatto che il bambino poteva essere salvato. A tutto questo c’è anche una spiegazione scientifica infatti in medicina, il fenomeno è conosciuto come “parto nella bara” e prevede che il parto sia dovuto al prolasso dell’utero causato dalla decomposizione del corpo. In letteratura scientifica non ci sono casi di bambini sopravvissuti a episodi simili.