“Don Roberto, un prete santo”. Un video ricorda il sacerdote ucciso a Como

Curava tutti, aiutava tutti, accoglieva tutti. Questo era don Roberto Malgesini, il sacerdote ucciso il 15 settembre a Como.

Un uomo che non si è mai tirato indietro, che ha visto sempre il volto di Cristo in tutti coloro che aiutava. Un video lo ricorda così.

Don Roberto: il sacerdote degli ultimi

Il sacerdote degli ultimi: nessuna immagine più bella poteva esser dedicata a Don Roberto Malgesini, ucciso lo scorso 15 settembre a Como da un uomo che lui stesso stava cercando di aiutare. L’immagine del volere di Cristo, l’immagine incarnata di Cristo nei suoi sacerdoti, che mai si allontanano da chi ha davvero bisogno di loro.

Perché l’assassino ha deciso di ucciderlo

Il sacrificio di don Roberto non è stato invano, dalle prime indagini è, infatti, emerso che il suo assassino, tale Radhi Mahmoudi, nei suoi piani, non aveva in mente di uccidere il sacerdote, ma due avvocati comaschi, da lui accusati di non essere riusciti a impedire la sua espulsione verso la Tunisia.

L’assassino, infatti, prima di uccidere don Roberto, aveva pensato e progettato un agguato proprio ai due avvocati, senza riuscire però a trovarli. Così aveva pensato di infierire su un bersaglio più facile come il sacerdote.

don roberto

 

Il Vescovo: “Un prete santo”

Infierire su un uomo buono, come infierirono su Gesù. Innocente, colui che aiutava proprio tutti senza mai chiedere nulla in cambio. “È un prete santo. Tutti siamo chiamati a coglierne l’eredità. L’intera comunità cristiana deve proseguire il suo impegno per gli ultimi” – così, ai suoi funerali, lo ha salutato il Vescovo di Como, Monsignor Oscar Cantoni.

Un video, molto particolare, ci mostra oggi un don Roberto nel pieno della sua missione: quella di aiutare davvero chi ha bisogno e non ha nulla. Una missione che, purtroppo, qualcuno ha deciso di interrompere ma che, di certo, non sarà lasciata invana ed incompiuta.

Fonte: aleteia.org

Video: youtube/ Enrica Lattanzi

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]