Se pensate di digiunare, fatelo come piace a Gesù

Come scegliere un digiuno che piaccia a Gesù?

Ecco qualche idea su come digiunare, in questo periodo di Quaresima, per compiere un sacrificio gradito a Gesù.

Digiuno
photo web source

Il digiuno è un impegno importante, in questo Tempo di Quaresima. E’ un impegno che dovremmo prendere con il solo scopo di rinunciare a ciò che non appartiene a Dio, ma fa ancora parte della nostra vita. Il digiuno, così, implica un esame attento delle nostre condotte di vita, delle nostre cattive abitudini, dei nostri vizi e la decisione ferma di cercare di migliorare qualche aspetto della nostra esistenza che potrebbe non essere conforme con il messaggio evangelico, di carità verso il prossimo.

Ecco il digiuno che ci consiglierebbe Gesù Cristo

Digiuna dal giudicare gli altri: scopri Cristo che vive in loro.
Digiuna dal dire parole che feriscono: riempiti di frasi che risanano.
Digiuna dall’essere scontento: riempiti di gratitudine.
Digiuna dalle arrabbiature: riempiti di pazienza.
Digiuna dal pessimismo: riempiti di speranza cristiana.
Digiuna dalle preoccupazioni inutili: riempiti di fiducia in Dio.

Digiuna dal lamentarti: riempiti di stima per quella meraviglia che è la vita.
Digiuna dalle pressioni e insistenze: riempiti di una preghiera incessante.
Digiuna dall’amarezza: riempiti di perdono.
Digiuna dal dare importanza a te stesso: riempiti di compassione per gli altri.

Digiuna dall’ansia per le tue cose: compromettiti nella diffusione del Regno.
Digiuna dallo scoraggiamento: riempiti di entusiasmo nella fede.
Digiuna da tutto ciò che ti separa da Gesù: riempiti di tutto ciò che a lui ti avvicina.
Spirito Santo, che hai condotto Gesù nel deserto, dove egli ha digiunato per quaranta giorni quaranta notti, per l’intercessione di Maria SS., Madre di Gesù e Madre mia, aiutaci a digiunare così come tu vuoi.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI