Potente devozione delle Tre Ave Maria

La devozione delle Tre Ave Marie
Madonna delle Grazie-Nemoli

Santa Matilde di Hackeborn nacque al cielo il 19 Novembre del 1298. Era una Monaca Benedettina, che pregava incessantemente la Madonna, perché le stesse vicino, al momento del suo passaggio da questa a quell’altra vita.

La Vergine Maria le rispose: “Sì, farò quello che tu mi domandi, figlia mia, però ti chiedo di recitare ogni giorno Tre Ave Maria: la prima per ringraziare l’Eterno Padre per avermi resa onnipotente in Cielo e in terra; la seconda per onorare il Figlio di Dio per avermi dato tale scienza e sapienza da sorpassare quella di tutti i Santi e di tutti gli Angeli; la terza per onorare lo Spirito Santo per avermi fatta, dopo Dio, la più misericordiosa”.

La devozione delle Tre Ave Maria si è diffusa, maggiormente, negli ultimi decenni, grazie al Cappuccino Giovanni Battista di Blois, che disse: “Se questo mezzo vi sembrerà sproporzionato, dovete prendervela con Dio stesso che ha concesso alla Vergine tale potere. Dio è padrone assoluto dei suoi doni. E la Vergine SS., nella sua potenza d’intercessione, risponde con generosità proporzionata al suo immenso amore di Madre”.
Così, fino al Concilio Vaticano II, Papa Leone XIII chiese a tutti i sacerdoti di recitare le Tre Ave Maria, insieme al popolo, dopo ogni Santa Messa.

Ma anche Papa Pio X, per placare la persecuzione religiosa in Messico, aveva detto: “La devozione delle Tre Ave Maria salverà il Messico”.
In seguito, Papa Giovanni XXIII e Paolo VI vollero benedire tutti coloro che propagassero questo culto.

Tanti furono i Santi che, nel corso dei secoli, hanno creduto nella potenza di questa preghiera, per le guarigioni, le conversioni, le vocazioni, le difficoltà varie … come Sant’ Alfonso Maria de’ Liquori, San Gerardo Maiella, San Giovanni Bosco, San Pio da Pietrelcina, San Giovanni B. de Rossi.

La devozione delle Tre Ave Maria si può pregare ogni giorno, mattina e/o sera. Ecco la Preghiera:

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.
Maria, Madre di Gesù e Madre mia, difendimi dal Maligno in vita e nell’ora della morte:
Per il Potere che ti ha concesso l’Eterno Padre, Ave, Maria …
Per la Sapienza che ti ha concesso il divin Figlio, Ave, Maria …
Per l’Amore che ti ha concesso lo Spirito Santo, Ave, Maria …

Antonella Sanicanti