Daniela Poggi si confessa: “Il mio successo? Merito della Madonna e di Santa Rita”

 

Nata in una famiglia piena di artisti dove il nonno e lo zio sono dei tenori di livello nazionale, dove il padre fa il mercante di arte e la madre che è stata eletta miss a più concorsi, Daniela Poggi non poteva che intraprendere una carriera nel mondo dello spettacolo. Se non bastasse il dna a giustificare la sua vocazione artistica, a 4 anni arriva la prima conferma con l’elezione come Miss Mon bebé e a 14 il primo spettacolo teatrale che ne evidenzia le doti recitative.

Ma se queste informazioni sono di pubblico dominio, non tutti sanno che il successo di Daniela deriva prima di tutto dalla sua immensa devozione per la Madonna. La sua fede incrollabile per la Madre di Dio ed il suo viso angelico le hanno permesso di ottenere più volte il ruolo della Beata Vergine in diverse opere teatrali ed interpretarlo con passione, non ultima ‘Paolo di Tarso’ (un bellissimo Musical sulla vita di San Paolo).

La bella attrice nativa di Savona ha concesso recentemente un intervista a ‘Cristiani Today’ dove ha condiviso la sua immensa fede per la madonna. In primo luogo ha parlato della gioia di interpretarla nel musical sulla vita di San Paolo:”Quando mi chiamarono per interpretare la Madre di Gesù, per me fu un emozione fortissima. Mi chiesi se ne ero all’altezza e se era giusto che la interpretassi io, perché mi ero staccata dal fatto che sono un’attrice, ho visto soltanto il fatto che dovevo dare vita, corpo e parola alla Madre di Gesù”.

La Poggi parla poi di due momenti che le hanno cambiato la vita, il primo è stato un doppio incontro con Papa Giovanni Paolo II avvenuto nel 2000, del quale dice: “E’ stato un bellissimo incontro che mi ha regalato un emozione fortissima. La prima volta sono andata con mia madre mentre la seconda volta, durante il Giubileo. La cosa incredibile è che quando lui mi ha accarezzato la guancia, l’unica cosa che gli ho potuto dire è stata ‘Che Dio La benedica’, il secondo, invece, riguarda la malattia e la morte della madre avvenuta nel 2010.

L’attrice spiega come sia stata proprio la madre a istradarla alla fede, in giovinezza infatti si era allontanata dalla fede a causa della separazione dei suoi genitori, ma l’esempio di fede datole della madre e il pellegrinaggio a Lourdes l’hanno convinta a convertirsi (nel 2001 la madre ricevette la grazia della Madonna). La Poggi spiega, infine, la sua devozione per Santa Rita: “Santa Rita è la mia santa protettrice, sono stata votata a lei, alla mia nascita per cui sono un ex voto. E’ la santa alla quale mi rivolgo ogni giorno, nelle mie disperazioni e solitudini”