Covid: l’ultimo desiderio di una mamma commuove e diventa virale

La storia d’amore di una madre per una figlia che va oltre la malattia ed oltre il Covid. Entrambe ricoverate in terapia intensiva, non si sono mai lasciate.

madre e figlia ricoverate
photo web source

Dal Regno Unito, uno dei Paesi europei più colpiti dalla seconda ondata del Covid, arriva una foto che commuove. Una madre che, con il casco dell’ossigeno, chiede di poter salutare la figlia.

La foto che sta facendo il giro del mondo

Uno scatto che sta facendo il giro del mondo. Non una foto qualsiasi, ma una che tocca il cuore. Una madre ed una figlia, entrambe contagiate dal Coronavirus e ricoverate in terapia intensiva in un ospedale, chiedono di star vicino per potersi, almeno, tenere la mano.

Dall’Inghilterra, arriva l’immagine, forse scattata da un operatore sanitario, nella quale si vedono madre e figlia, entrambe intubate. La madre indossa, addirittura, il casco per l’ossigenazione.

Maria, 76 anni, chiede la rimozione dell’ossigeno per salutare sua figlia

Maria ha 76 anni, è di origini messicane ed è ricoverata insieme alla figlia 49enne all’ospedale Leicester Royal Infirmary. Poco prima di morire, Maria ha fatto una richiesta esplicita ai medici: “Toglietemi il casco, voglio salutare mia figlia”. E così, gli infermieri hanno avvicinato il suo lettino a quello della figlia e le hanno permesso di stringerle la mano.

La donna muore il giorno dopo: era ricoverata per Covid

Il giorno dopo aver scattato questa foto, Maria è salita al cielo. Tutta la sua famiglia aveva contratto il Coronavirus ma, l’unica che non ce l’ha fatta, è stata proprio lei. Il decesso della donna è avvenuto lo scorso 1 novembre, ma la vicenda (e la foto) sono venute alla luce soltanto qualche giorno fa quando la figlia, ormai guarita, ha raccontato l’intera storia in un talk show in tv.

Una storia che tocca il cuore ma che ci fa anche pensare sulla gravità del contagio da Coronavirus, in particolare modo in una delle Nazioni più colpite, quale l’Inghilterra.

Leggi anche: Covid, variante inglese: è un accadimento imprevisto o la norma?

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]