Covid: affittare una gru per esser vicine all’amica malata in ospedale – Video

Essere vicino ad un’amica che sta affrontando una grave malattia, non è sempre facile. In Argentina, un gruppo di amiche ha organizzato una sorpresa.

Noleggiare una gru per poter far compagnia, in piena pandemia da Coronavirus, ad una loro amica che sta affrontando un tumore.

La sorpresa delle amiche a Gabriela

Affrontare un tumore e le chemio in un periodo particolare come quello che stiamo vivendo adesso a causa del Coronavirus, porta i singoli pazienti a sentirsi ancora di più lontani da tutto e tutti ed isolati dal mondo. Ma, quando si hanno veri amici, è impossibile esser separati del tutto.

La storia che vi raccontiamo oggi è quella di un gruppo di 12 amiche argentine che non hanno voluto lasciare da sole Gabriela, loro compagna ospedalizzata che, proprio in questo periodo, sta affrontando il tumore.

Il tumore di Gabriela e la lontananza dalla sua vita di tutti i giorni

Gabriela, a causa della sua malattia, è in ospedale ed è in isolamento. Ma le sue amiche hanno deciso di non lasciarla da sola. Per questo motivo hanno deciso di affittare una gru, salire su di essa ed esser alzate, dal mezzo meccanico, fino alla finestra della camera del Fleming Hospital di La Plata dove è ricoverata la loro amica.

tumore
photo web source

Le amiche: “Non volevamo lasciarla da sola”

Oltre alla vicinanza, le hanno fatto anche una sorpresa: cartelli e palloncini colorati per richiamare l’attenzione di Gabriela, gridando per la gioia e la commozione. “L’idea è nata dalla necessità di farle visita, l’isolamento si stava allungando. Condividiamo e passiamo molto tempo insieme, apparteniamo a un gruppo di corsa e ci manca molto” – hanno raccontato le 12 amiche.

Il sentirsi amati, il sentire le proprie amiche vicine in un momento così difficile come quello dell’affrontare la malattia. Preghiamo ed uniamoci anche noi all’abbraccio virtuale per Gabriela affinchè, come tutti gli altri malati oncologici e non, possano non perdere la fiducia e la speranza in Dio Padre.

Fonte: aleteia.org

Fonte video: youtube.com

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]