Coronavirus: è nata un’iniziativa di sostegno e confronto tra le persone

Cercare conforto, confronto e sostegno, questo è l’intento dell’originale iniziativa, per condividere la propria esperienza vissuta nel tempo del Coronavirus, e non può far altro che bene.

coronavirus
photo web source

Nasce a Genova un vero e proprio “gruppo di testimonianza”, per raccontare, comprendere e capire quello che ogni cittadino ha subito con il Coronavirus.

Coronavirus: un gruppo d’aiuto arriva da Genova

Contrarre il Coronavirus, essere a contatto stretto, guardare e/o assistere persone che hanno questa malattia: tante sono le esperienze che potrebbero essere raccontate, che potrebbero essere di conforto o di confronto per altri che si trovano nelle stesse condizioni.

Per questo motivo, nasce a Genova, “Covid19 Genova / Testimonianze – Azioni – Soluzioni”, un gruppo Facebook, in cui scrivere le proprie esperienze e confrontarsi sull’emergenza Coronavirus. Dopo il successo del primo gruppo, dal titolo, “#parlodelcovid”, questo raccoglie testimonianze di chi ha il Covid e ha diversi obiettivi, tra cui un incontro con la Asl per chiedere delucidazioni sulla gestione dei positivi, sulle pratiche di contenimento, e così via.

“Le testimonianze possono fungere da memoria a ciò che sta accadendo”

Non vogliamo disturbare o fare polemica, ma divulgare informazioni e dati utili e precisi, e abbiamo la speranza che unendo le forze si possano avere delle risposte […] Le testimonianze possono svolgere la funzione di raccogliere la memoria di quel che sta accadendo, ma possono anche essere analizzate e usate per con azioni concrete.

covid
photo web source

Ovviamente non ci possiamo svolgere noi un’azione di aiuto medico, quello devono farlo gli enti preposti. Ma le testimonianze servono a smuovere le diverse situazioni” – spiegano gli amministratori del gruppo.

Covid, gli amministratori: “Il nostro scopo è informare ed aiutare”

Un confronto per aiutare molte persone che si sentono smarrite, che non sanno cosa fare e che non riescono ad avere risposte a causa dei ritardi delle Asl e delle amministrazioni locali. “L’obiettivo principale del gruppo è la trasparenza […] Molte delle persone che scrivono qui evidenziano informazioni poco chiare, a volte contraddittorie […] Non va tutto malissimo, ma spesso gli utenti scrivono di non risposte e abbandono.

coronavirus 1
photo web source

Per quel che possiamo fare noi, abbiamo predisposto alcune infografiche utilizzando i dati divulgati dal Ministero anche per quanto riguarda le tempistiche” – concludono gli amministratori.

Una goccia di positività in un mare in tempesta: il mare del Covid nel quale sta navigando l’Italia.

Fonte: genovatoday.it

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]