Assisi: si apre il “Cortile di Francesco”, siamo tutti invitati

La quinta edizione de “Il cortile di Francesco” è intitolata “In-contro: comunità, popoli, nazioni”. Tanti i temi affrontati, con più di 70 relatori. Fino a domenica 22 settembre, saranno disponibili visite guidate gratuite.

Cortile di Francesco 2019
Cortile di Francesco 2019 (websource)

L’iniziativa “Il cortile di Francesco” è giunta alla sua quinta edizione e quest’anno il tema principale sarà l’Incontro, come ci ricorda padre Enzo Fortunato, direttore della Sala stampa del Sacro Convento di Assisi. «L’incontro, in una città come Assisi, significa per i cristiani viverlo in un luogo ad alta densità spirituale […]. Oltrepassare la porta aperta che è Assisi significa incontrare Francesco che ha abbracciato Gesù Cristo e sarà lui a indicare la strada con pensieri, gesti e azioni».

Il Cortile di Francesco

Per questa quinta edizione, più di 70 relatori si confrontano su temi ambientali, economici, religiosi e di informazione. Fra i relatori, è intervenuto l’economista statunitense Jaffrey Sachs, che ha parlato di sviluppo economico e lotta alla povertà. L’ospite ha speso qualche parola anche sul suggestivo luogo che ospita l’evento: «Assisi è un luogo magico e meraviglioso che dà quell’ispirazione per andare nella direzione che noi sappiamo di poter raggiungere».

Le visite guidate gratuite

Nella giornata di oggi, 20 settembre, è possibile usufruire della visita guidata gratuita alle ore 16:00, presso la Basilica di San Francesco, con i frati della Comunità Francescana del Sacro Convento. È necessario presentarsi all’Ufficio Informazioni in piazza Inferiore, 10 minuti prima dell’orario di partenza della visita guidata, al fine di ritirare la radiolina previa consegna di un documento. Anche nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 settembre sono previste le visite guidate alle ore 10,30 e alle ore 16:00. L’iter di partecipazione è lo stesso.

Ingresso gratuito a tutti gli eventi

È importante segnalare che tutti gli incontri del Cortile di Francesco (quinta edizione, 2019), saranno ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti. Dunque, non è previsto l’acquisto di biglietti e non è necessaria alcuna prenotazione. Una volta raggiunta la capienza massima all’interno delle sale, sarà possibile, in ogni modo, prendere parte agli incontri, grazie al led-wall (maxi-schermo) installato nella piazza inferiore di San Francesco.

Cortile di Francesco 2019

L’importanza dell’incontro

Come ci ricorda padre Enzo Fortunato, percepire l’importanza della tematica dell’incontro, centrale nell’edizione 2019 del Cortile di Francesco, è fondamentale. «C’è tanto bisogno di avere la capacità di incontrarsi, di stare insieme, al di là di ogni appartenenza, di ogni ideologia, di cultura e diversità, anche alla luce di un clima di odio e aggressività, dovuto a molteplici fattori».

Per approfondire San Francesco d’Assisi: clicca qui

Fabio Amicosante

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]