Coronavirus: la potente preghiera, da recitare oggi, ai Santi Medici tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10

Nell’emergenza Coronavirus, innalziamo le nostre preghiere a Dio, chiedendo l’intercessione dei Santi.

Coronavirus Preghiera oggi Dio Onnipotente

Preghiamo i Santi medici tutti, affinchè ci diano protezione e salute in questo difficile momento storico, a causa di questa nuova epidemia.

Coronavirus: preghiamo i Santi medici tutti

Un momento storico difficile, quello che stiamo vivendo. L’epidemia da Coronavirus si sta espandendo sempre di più. Con la chiusura e la limitazione anche delle Celebrazioni Eucaristiche nelle singole parrocchie, ogni cristiano deve rafforzare la preghiera intima e personale.

Preghiamo i Santi medici tutti, perché siano accanto a tutti coloro che stanno affrontando questa nuova malattia.

La preghiera

O Voi tutti, Santi e Sante di Dio, che Vi siete resi celebri per la pratica della Medicina e le cure avute a vantaggio dei poveri ammalati, Voi, che la Chiesa Cattolica onora e venera a questo titolo. Voi, soprattutto, S. Luca Evangelista di Nostro Signore Gesù Cristo, Patrono dei Medici Cristiani e primo di essi, Voi Santi Medici illustri Cosma e Damiano, Pantaleone, Ursicino, Ciro d’Alessandria, Cesario di Bisanzio, Codrato di Corinto, Eusebio di Grecia, Antioco di Sebaste, Zenobio di Egea;

Sante e pie consolatrici dei malati, che avete curato i loro mali, esercitando l’arte medica, Teodosia, martire celebre e madre di San Procopio Martire, Nicerata di Costantinopoli, Ildegarda Vergine di Mayence, Francesca Romana,

Voi tutte che Vi siete segnalate per la Vostra carità verso i malati e per i Vostri miracoli, intercedete per noi presso Colui nella cui fede ed amore è vissuto.

Voi avete esercitato la Medicina, al fine che a nostra volta, ispirandoci al Vostro esempio, fedeli a quell’ideale di santità cristiana e di carità verso i poveri malati, passiamo la nostra vita nella pratica della pietà e della pazienza, per meritare la migliore e la più gloriosa ricompensa, quella del bene eterno, per la bontà infinita di nostro Signore Gesù Cristo, che vive e regna nei secoli dei secoli.

Così sia!

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]