Coronavirus, nuovo lockdown? Bonaccini: “Solo parziali”

Parlando della possibilità di nuovi lockdown, il Presidente dell’Emilia-Romagna Bonaccini ha chiarito che non si ripeterà una chiusura totale.

Gettyimages

Il timore di una nuova quarantena è sospinto dal continuo aumento dei positivi, ma al momento nessuno ha intenzione di bloccare economicamente l’Italia.

Il timore di un nuovo Lockdown generalizzato

Quanto sta accadendo in questi giorni in alcuni Paesi europei fa temere che nei prossimi mesi ci possa essere un nuovo lockdown anche in Italia. Una prospettiva a più riprese allontanata dal governo, ma che non sembra poi così lontana nel momento in cui ne stiamo parlando. Ieri, infatti, il premier Conte ha risposto che non se la sente di fare previsioni per il prossimo futuro quando gli è stato chiesto della possibilità di una nuova quarantena in periodo natalizio.

Leggi anche ->Lockdown a Natale? Crisanti punta il dito sul comitato tecnico

La domanda gli è stata posta in seguito ad una previsione nono proprio positiva a riguardo del virologo Crisanti. Conte sulla questione non ha voluto né potuto dare certezze agli italiani, rispondendo: “Io non faccio previsioni. Io faccio previsioni sulle misure più idonee, adeguate e sostenibili per prevenire un lockdown“. Quindi successivamente ha aggiunto: “Molto dipenderà dal comportamento dei cittadini. Smettiamola con le polemiche e i dibattiti, la formula vincente è collaborare e rispettare le regole restrittive varate dal governo”.

Leggi anche ->Coronavirus, domani il nuovo Dpcm. Ma il governo esclude nuovi lockdown

Stefano Bonaccini: “Nuove quarantene? Solo parziali”

Intervistato questa mattina a ‘L’aria che tira’ sulla possibilità che vi sia una nuova quarantena nazionale, il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini ha risposto: “bisogna essere pronti a lockdown parziali, molto parziali“. Dunque il governatore non esclude che ci possa essere una misura simile, ma tranquillizza sul fatto che non sarà come quella vissuta tra marzo e aprile poiché bisogna preservare la salute dell’economia: “Un lockdown generalizzato porterebbe da una pandemia sanitaria a una pandemia economica”.

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]