Coronavirus: una cartolina può salvare la vita

Se prima del Coronavirus si parlava degli anziani abbandonati a se stessi, ora il virus -purtroppo- ci da un pretesto per “lasciarli soli”.

Cartolina salva la vita

Tutti noi, infatti, abbiamo più che mai paura di portare a genitori e nonni il contagio, che per loro -più che per noi- potrebbe risultare addirittura fatale.

Per gli anziani delle RSA (residenze sanitarie assistenziali) questo diventa una vera e propria fonte di dolore, dovendo restare, settimane e settimane, forse mesi, privi dell’amorevole contatto coi propri cari.

Coronavirus: le cartoline aiutano a sentirsi meno soli

E’ facilmente dimostrabile che ciò potrebbe provocare anche un decadimento cognitivo più rapido. Così, la RSA Casa Sacro Cuore di Pianello del Lario (Como) ha lanciato una singolare iniziativa tramite i Social. Ecco il messaggio degli ospiti della RSA in questione:

“Ciao a tutti, siamo i residenti della Rsa Casa Sacro Cuore di Pianello del Lario, alto Lago di Como. La nostra età media si aggira sui 90 anni e il ricevere una cartolina ci fa molto piacere. Possiamo chiedervi di riempirci le giornata con qualche messaggio dal mare, dalla pianura, dalla campagna e farci sentire un po’ meno isolati, in questo periodo un po’ particolare per noi? Ringraziamo in anticipo chi vorrà dedicarci un attimo del suo tempo e assicuriamo tanti bei pensieri per tutti voi. Un virtuale forte abbraccio”.

Coronavirus: dubbi sulle cure agli anziani in Belgio (photo websource)

Una cartolina, un pensiero, una carezza virtuale

Le tanto amate cartoline, che un tempo dicevano quanto il pensiero e l’affetto delle persone lontane non mancasse, ora sono diventate virtuali, ma restano ugualmente significative. La casella elettronica della RSA ha cominciato a riceverne moltissime e, quando sono state lette agli ospiti, all’ora di cena, hanno suscitato in loro l’effetto benefico sperato e tantissima emozione. La RSA di Como è parte della Congregazione delle Suore di Santa Maria della Provvidenza.

Antonella Sanicanti

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]