Coronavirus: le agevolazioni per le famiglie – tutti i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14

In questi giorni, alla crisi sanitaria si sta sommando sempre più la crisi economica. 

famiglie agevolazioni coronavirus
photo pixabay

Così il Governo ha varato una serie di misure per le famiglie, per contenere le difficoltà. Si tratta di una serie di provvedimenti sparsi nei vari decreti, affinché sia più gestibile la difficile condizione che tante famiglie stanno vivendo, specialmente per quanti sono costretti a un contesto di casa-lavoro.

Congedo parentale straordinario

È stato previsto un congedo parentale per un tempo massimo 15 giorni, che prevede un’indennità pari al 50% della retribuzione oltre alla contribuzione previdenziale. Questo è valido per chi ha figli al di sotto dei 12 anni, e si può richiedere per il periodo che va dal 5 marzo al 3 aprile. Si tratta però di un congedo “alternativo” tra i due genitori, e non si può richiedere se l’altro genitore è in stato di disoccupazione. Chi invece ha figli tra i 12 e i 16 anni può richiederlo, però senza indennità e contribuzione, e senza limitazioni di età per i minori portatori di handicap.

Il bonus baby-sitter

Altrimenti, se non si ha accesso al congedo sul sito dell’Inps, dalla fine del mese si potrà richiedere il bonus baby-sitter. Si potrà richiedere un borsellino speciale, tramite l’utilizzo d un pin e una password, dove in qualche giorno verranno depositati 600 euro per il mese di marzo. Che diventano mille per le categorie del personale sanitario e della polizia di Stati.

Congedo speciale

Per chi usufruisce della 104, invece, i giorni di permesso diventano dodici in più al mese. Con un pacchetto di 24 giorni di permessi aggiuntivi per marzo e aprile. Non sono previsti limiti di età, vi è però una corsia agevolata per chi utilizza lo smart working.

Sospensione mutui prima casa

Le famiglie in difficoltà possono sospendere le rate del mutuo sulla prima casa fino a 18 mesi. Lo si può fare accedendo al Fondo Gasparrini, istituito per dare aiuto a chi è in difficoltà, per la perdita del lavoro, non autosufficienza o che ha subito la tragica morte di un componente familiare. Bisognerà dimostrare l’interruzione del lavoro (subordinato, parasubordinato, di rappresentanza commerciale o di agenzia), la cassa integrazione maggiore di 30 giorni, o la perdita di fatturato di oltre il 33% dopo il 21 febbraio.

Computer per lezioni on-line

In questi giorni la necessità di frequentare lezioni online si fa sempre più forte, e per dare a tutti questa possibilità sono stati stanziati 85 milioni di euro. Di questi, 70 milioni serviranno a consegnare un pc in comodato d’uso a chi non ha possibilità di averlo in altre maniere.

agevolazioni famiglie coronavirus
sourceweb

Contributi per i lavoratori domestici

Sono stati sospesi fino al 31 maggio i versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali, compresi quelli dei premi per l’assicurazione obbligatoria, dei datori di lavoro domestico. Per chi deve recarsi al lavoro, il contributo è di 100 euro, mentre lavoratori con reddito minore di 40mila euro è previsto un ulteriore bonus per il mese di marzo.

Carte d’identità e rc auto

I documenti scaduti sono validi fino al 31 agosto 2020, ma non per recarsi all’estero. La validità delle assicurazioni auto è stata prorogata per un mese.

Bollette luce e gas

Il governo sta valutando la possibilità di interrompere il pagamento delle bollette luce, gas e acqua per famiglie e aziende in difficoltà. Ma non ci sono ancora le coperture. Anche se, nel frattempo, in quelle che erano zone rosse in Lombardia e Veneto i pagamenti sono stati rinviati a marzo. Sospesi invece tutti i distacchi per morosità di luce, gas e acqua.

Rimborso per spettacoli e viaggi

Entro metà aprile, presentandone domanda al venditore, si può richiedere il rimborso di biglietti per spettacoli, musei, cinema e teatri, che sono stati già acquistati, per eventi che sono invece rimandati. In un tempo massimo di trenta giorni, dovrebbero arrivare i rimborsi in forma di voucher, per un prezzo pari a quello speso, da riutilizzare entro un anno. Lo stesso per i biglietti di viaggio e i pacchetti turistici. Gli operatori potranno offrire un altro pacchetto, un rimborso entro 14 giorni o un voucher da utilizzare entro un anno.

Mense scolastiche e asili nido

Diversi comuni, tra cui Milano e Bologna, hanno sospeso il pagamento delle rette scolastiche oppure il rimborso per chi ha già pagato l’intero anno. Anche se ancora, visto che non si conosce la data di riapertura delle scuole, non è possibile fare la richiesta di rimborso. Quindi bisogna aspettare ulteriori sviluppi.

Coronavirus Fake News in aumento
photo pixabay

Carta famiglia “estesa”

Attualmente si tratta solamente di un’ipotesi, e sempre che il ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti stia pensando di varare il provvedimento per tutte le famiglie con almeno un figlio. Si parla dell’estensione della carta famiglia per acquisti scontati, che ad oggi è riservata solo per i nuclei con almeno 3 figli conviventi e minori di 26 anni.

Giovanni Bernardi

Fonte: avvenire.it

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]