L’ultimo gesto d’amore di Coralynn, accompagnata da un canto d’addio

Un canto d’addio per una bimba coraggiosa che si avvia alla morte. La toccante storia che arriva da un ospedale del Minnesota.

coralynn
photo web source: maternita.it

Coralynn è una bambina che sta per entrare in sala operatoria per salvare altre vite umane. Il canto di addio del personale medico.

L’ultimo gesto di Coralynn

Coralynn è stata una bambina coraggiosa. Un virus le ha impedito di vivere la sua vita in modo spensierato come accade a tutti gli altri bambini. Un virus l’ha uccisa. Dichiarata morta dal punto di vista cerebrale, i suoi genitori hanno danno l’assenso per l’espianto degli organi, un ultimo gesto che porterà a salvare la vita di tanti altri bambini.

Il canto che ha accompagnato Coralynn in sala operatoria

Ma lei non poteva andarsene via così, nel silenzio cupo di un ospedale americano. Per questo, tutto il personale ospedaliero ha deciso di unirsi in una sola voce e dedicarle “Amazing Grace”. Un canto che ha profondamente commosso i genitori della piccola, tanto che mamma Megan ha sussurrato alle orecchie della sua piccola, parole dolci: “Stanno cantando tutti per te. Tu stai per andare a salvare la vita di altri bambini. Io sarò sempre vicina a te e ti amerò per sempre”.

coralynn 1
photo web source: universomamma.it

Il canto e le parole di mamma Megan hanno accompagnato la piccola in sala operatoria, poi, per l’espianto degli organi.

Il suo cuore smette di battere e i danni cerebrali

La piccola era arrivata in ospedale in condizioni cliniche disperate, forse solo un’operazione avrebbe potuto salvarla. Appena intubata, il cuore di Coralynn ha smesso di battere ed è stato così per ben 25 minuti. I medici, anche se in disperate condizioni, sono riusciti a far ripartire il cuore della piccola, ma Coralynn aveva subito danni cerebrali gravissimi. Il suo risveglio appariva improbabile.

Quando abbiamo saputo che non si sarebbe mai più svegliata e che era morta cerebralmente, abbiamo capito che lei avrebbe voluto donare i suoi organi per aiutare le persone bisognose” – ha dichiarato la sua mamma.

Un ultimo gesto d’amore quello di Coralynn, che ha salvato la vita ad altre tre persone.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: apost.com

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]