Congresso Verona, Nicola Legrottaglie: “La famiglia è composta da uomo e donna”

Qual è il pensiero di Nicola Legrottaglie sulla famiglia?

L’ex calciatore non ha mai nascosto la sua fede e la sua visione della famiglia non può che concordare con quella cattolica.

"La Famiglia è solo una"
(Getty Images)

Nicola Legrottaglie parteciperà al congresso di Verona sulla Famiglia

Tra il 29 ed il 31 marzo si terrà nella città di Verona un congresso sulla Famiglia di chiaro stampo cattolico, pro life e anti Lgbt. L’iniziativa è stata in questi giorni al centro delle polemiche perché sul logo appariva il sigillo del Palazzo Chigi. Alcuni accademici provenienti da tutta italia (240 in tutto) hanno infatti firmato un appello affinché venisse revocato il patrocinio del governo ad una simile iniziativa, un appello che è stato accolto dal premier Giuseppe Conte e che è stato immediatamente accettato dagli organizzatori. Proprio questi, infatti, hanno annunciato che il congresso verrà patrocinato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Il congresso dunque si farà e vi parteciperanno importanti personalità provenienti dai più disparati campi. Tra questi ci sarà anche l’ex difensore di Chievo Verona e Juventus, Nicola Legrottaglie, il quale ha recentemente confermato la propria partecipazione. L’ex calciatore interverrà dal palco per esporre la propria idea di famiglia, la quale non si discosta da quella della Chiesa e del Vangelo.

Nicola Legrottaglie: “Riconosco solo la famiglia biblica”

In seguito alle polemiche sorte per il congresso, non la prima volta da quando c’è stata un’apertura alla famiglia omosessuale da parte dello Stato, ‘Adn Kronos‘ ha raggiunto Legrottaglie per chiedergli da quale parte si schiera in questa lotta. L’ex calciatore ha risposto in maniera franca: “Io sono per la famiglia naturale, quella prevista dal piano biblico, che è quella su cui ho basato le mie scelte, senza comunque condannare quelle che fanno gli altri”, insomma Nicola non vuole alimentare lo scontro, ma semplicemente esporre quelle che sono le sue convinzioni, infatti dopo aggiunge: “Tutti, compresi i non credenti, devono essere liberi di fare ciò che vogliono, ma io creso solo in una famiglia allargata: quella spirituale”.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]