Commuove ciò che fa noto calciatore per conservare l’ultima carezza di sua madre

Il commovente gesto dell’ex calciatore e commentatore sportivo alla madre è una vera e propria testimonianza di amore a colei che gli ha donato la vita. In poche ore la notizie ha fatto il giro della rete generando un’ondata di commozione e affetto.

A corredo del gesto simbolico, una foto che mostra l’intenzione dell’ex calciatore dell’Inter della Fiorentina.

lele adani
Lele Adani – photo web source

Lele Adani, grande campione del nostro tempo e ex difensore della squadra milanese, ha fatto una solenne promessa alla mamma poco prima che venisse a mancare. Voleva infatti tenere vivo il ricordo di lei, conservando nel cuore ma anche nella sua stessa pelle il ricordo acceso di quell’ultima carezza sul suo viso che non finirà mai di accompagnarlo.

La promessa rimasta nascosta per dieci anni

Una sorta di giuramento che ha voluto mantenere nascosto, nel vero senso della parola, rispettandolo però con lealtà e con grande fermezza. Non lo ha mostrato a nessuno, né agli altri e forse, in un certo senso, nemmeno a sé stesso. Adani infatti, oggi noto per essere commentatore sportivo per la Rai, non si è tagliato la barba per dieci anni, proprio per mantenere integra quella promessa. 

Solo oggi è arrivata la decisione di raccontare la sua splendida e allo stesso tempo dolorosa storia, la stessa che hanno vissuto tutti coloro che hanno provato una sensazione analoga nella vita, e che quindi possono comprenderlo a pieno. Tutto ciò ha infatti fortemente a che fare con l’amore che Adani prova per la mamma scomparsa, e con la grande sofferenza per la sua perdita, che tuttavia ha continuato ad essere viva nel tempo.

LEGGI ANCHE: Messias salva il Milan con un gol | La dedica inaspettata al Padre è commovente

Adani, a commento della sua promessa, ha inviato alla mamma stessa una lunga lettera attraverso i social, pubblicandola cioè nella sua pagina Instagram. “Dieci anni fa, ti feci una promessa, era il 2 gennaio 2012, eri in quel letto quella mattina. Non parlavi da settimane, ma i tuoi occhi dicevano ancora tanto. In realtà dicevano tutto“, racconta l’ex sportivo nella lettera.

Le parole diffuse attraverso il social dall’ex calciatore

“Avevamo passato l’ultimo Natale insieme, sapevo che avevi solo poche ore. Eri pronta a concedere il tuo ultimo gesto d’amore. Un sussulto, un movimento. Il tuo braccio che si alza, la tua mano che si appoggia sulla mia guancia liscia, pulita. L’accarezzi tre volte”. Il calciatore, nel proseguire questo racconto fortemente emotivo, spiega di ricordare come se fosse ora le parole che intercettò dal labiale della mamma.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Daniele Adani (@leleadani)

“Il mio Dani, il mio Dani, il mio Dani”. “Poi, stanca, ti rimetti a riposare”, continua a ricordare. “Dormi. L’avresti fatto per sempre. In quel momento ti feci una promessa, il nostro patto segreto: nessuno avrebbe più accarezzato il mio viso per i successivi dieci anni. La mia barba avrebbe isolato, conservato, protetto il tuo ultimo tocco d’amore”.

LEGGI ANCHE: Qual è il momento giusto per togliere il Presepe dalle nostre case?

Adani non si tagliò la barba per almeno dieci anni, in ricordo di quell’ultima carezza sul suo volto da parte della mamma. Solo ora ha deciso di guardare in faccia a quel passato che continua, con forza inesorabile, ad essere presente. Lanciando un grande ultimo messaggio di amore alla sua mamma. 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it