Commento alla parola di oggi: “Il Figlio dell’uomo lo riconoscerà”

“Chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio”. Questa la Parola di oggi.

Il Vangelo di oggi ci dice

Gesù Cristo dice ai propri discepoli di non preoccuparsi poiché chiunque lo riconoscerà davanti agli uomini verrà premiato con l’accesso al Regno dei Cieli.

Il Messia promette ai suoi discepoli che la loro fedeltà sarà premiata quando arriverà il momento della loro assunzione nel Regno dei Cieli. Spiega che persino chi ne parlerà male potrà essere perdonato, ma non ci sarà spazio per chi lo rinnega e per chi, dunque, bestemmia contro lo Spirito Santo. Dunque li invita a non aver timore dei processi a cui questa loro devozione porterà, perché in quel momento lo Spirito Santo gli permetterà di trovare le parole giuste.

Dal Vangelo secondo Luca (12, 8-12):

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Io vi dico: chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio; ma chi mi rinnegherà davanti agli uomini, sarà rinnegato davanti agli angeli di Dio. Chiunque parlerà contro il Figlio dell’uomo, gli sarà perdonato; ma a chi bestemmierà lo Spirito Santo, non sarà perdonato. Quando vi porteranno davanti alle sinagoghe, ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi di come o di che cosa discolparvi, o di che cosa dire, perché lo Spirito Santo vi insegnerà in quel momento ciò che bisogna dire».

Commento alla Parola di oggi

La Parola del Signore di oggi ci illustra la forza dello Spirito Santo. Chi avrà fede sarà benedetto dallo Spirito Divino, ma chi invece lo rinnegherà non avrà modo di redimersi agli occhi di Dio. Con la protezione che esso fornisce non dobbiamo temere più nulla, poiché questo ci mette in contatto con Dio attraverso la preghiera, ci permette di parlare con gli uomini, di farceli riconoscere come fratelli e sorelle, di trovare le parole giuste in qualsiasi contesto.

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]