Collette ha vinto la sua sfida contro la Trisomia 21 e i pregiudizi

Collette ha vinto

Collette ha vinto la sua sfida contro la Trisomia 21 e i pregiudizi.
Colette Divitto è una ragazza affetta dalla sindrome di Down, che è riuscita ha trovare la propria strada e ad appagare il suo sogno di lavorare e rendersi utile.
Ha 26 anni e, nonostante qualche difficoltà iniziale, oggi ha realizzato il suo sogno a pieno.
Collette ha vinto contro tutti coloro che non la prendevano in giusta considerazione, a causa del suo handicap.

Lei ama, da sempre, stare in cucina e preparare degli ottimi pasti per i suoi famigliari e gli amici.
Proprio perché affetta dalla Trisomia 21, non riusciva a farsi assumere da qualcuno che ne apprezzasse l’impegno e la buona volontà, per cui ha deciso di mettersi in proprio e di aprire una pasticceria tutta sua.

Non si è fermata davanti a tutti coloro che le continuavano a ripetere: “Non si adatta al profilo richiesto” ed è per questo che Collette ha vinto la sfida più importante della sua vita.
Il suo negozio si chiama Colletey’s Cookies ed ha avuto, sin da subito, tantissimi clienti.
La sua fama ha fatto in modo che fosse notata anche dalla Golden Goose Market di Boston, che le ha commissionato moltissimi dolci.

Ed è così che la storia di questa ragazza Down, coraggiosa e determinata, è arrivata anche in Tv, dove hanno raccontato tutte le sue vicissitudini.
Ora che Collette è così richiesta, dice che sarà costretta persino ad assumere del personale alle sue dipendenze.
Lei promette che tutte le persone che lavoreranno al Colletey’s Cookies avranno un qualche handicap contro cui combattere. Collette, infatti, non dimentica quanto è stato arduo arrivare al successo ed è per questo che, a sua volta, vorrebbe aiutare altri a realizzarsi e a sentirsi parte di quella società che troppo stesso li denigra, li ostacola e sicuramente non li merita.

Antonella Sanicanti